VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

A tu per tu

...con Tacopina

“2017 anno magico, ora il mio Venezia non si ferma. Mercato, cerchiamo profili importanti. Serie A, giusto provarci. Arriverà un ds consigliato dal Real? Si, ma ora felici di Rinaudo. Totti e l’addio, che tristezza...”
05.01.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 12915 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

“Il 2017 è stato un anno magico e storico per il Venezia, abbiamo vinto tutto ciò che era possibile vincere. Siamo stati in sessant’anni il primo club a passare dalla D alla B con due promozioni dirette e sono stato il primo e unico presidente ad ottenere tre promozioni consecutive nello stesso anno. Tutti questi record hanno reso l’anno speciale per il club e per me, ma non dobbiamo fermarci”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Venezia, Joe Tacopina, traccia un bilancio sul cammino personale e della squadra.

Il 2017 è stato anche l’anno di un cambio dirigenziale e quindi l’addio di Perinetti, che ha contribuito a far tornare grande il Venezia.
“Stiamo continuando a crescere in campo e fuori. Il 2017 è stato un anno molto importante e abbiamo portato delle risorse di grande valore come Andrea Rogg. Perinetti è stato con noi per due anni e abbiamo avuto successo insieme ma il nostro progetto guarda al futuro, per il Venezia e per il calcio italiano. Probabilmente sia per noi che per Giorgio era il momento giusto per lasciarsi. E oggi siamo contenti di quello che sta facendo Rinaudo, è un punto di contatto tra la squadra e il club”.

Mesi fa aveva parlato di un direttore sportivo consigliato dal Real Madrid. Arriverà?
“Quello che ho detto nei mesi scorsi è completamente intatto e vero. Oggi però il nostro unico focus è sulla situazione attuale, gestita con Leandro Rinaudo. E una cosa è certa: Leandro Rinaudo ha tutte le caratteristiche per diventare un direttore sportivo importante”.

Mercato: che farete?
“Stiamo lavorando duramente tutti insieme. Io, Rogg e Leandro per fare bene. Abbiamo in agenda dei nomi, anche importanti, ma dovremo fare attenzione ai ruoli”.

La classifica sorride. Giusto fare qualcosa in più e pensare alla serie A?
“Tutto è possibile e niente è impossibile. Lo dice anche una scritta posta su un soprammobile sulla mia scrivania. Al di là delle frasi credo molto nella forza della squadra: siamo molto solidi in difesa e su questi elementi si fondano le promozioni. Siamo tutte persone con desiderio di vincere e può essere. Abbiamo i valori per poterci provare”.

Il 2017 è stato anche l’anno dell’addio di Totti al calcio giocato.
“Un giorno triste, l’Italia ha perso uno dei giocatori più forti di sempre. Francesco resta un mio grande amico, continuerà con la sua personalità a dare un impatto al movimento calcistico generale”.

Presidente, arriveranno nuovi investitori stranieri in Italia?
“Il trend degli investitori nel calcio italiano continuerà. Ho diversi investitori che si rivolgono a me per informazioni sul calcio italiano in generale. C’è tanto interesse”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Corsi 23.04 - “Siamo tutti molto concentrati, i ragazzi hanno tanto entusiasmo per giocarla. Da sempre abbiamo considerato la partita contro il Frosinone uno spartiacque per il finale. E poi possiamo misurarci contro una delle favorite del torneo: all’andata sembrava avessero qualcosa in più di...

A tu per tu

...con Marino 22.04 - “È una partita apertissima, la Juve ha a disposizione due risultati; il Napoli uno solo per alimentare le speranze di Scudetto”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex dg del Napoli, Pierpaolo Marino in vista della super sfida di questa sera. La Juve però parte favorita... “Sono partite...

A tu per tu

...con Baroni 21.04 - “Mi documento, guardo partite. Quando si è fuori l’unica cosa che conta è aggiornarsi per non farsi trovare impreparati”. Marco Baroni, archiviato l’esonero dal Benevento, guarda avanti ed è pronto per una nuova avventura. Intanto parla a TuttoMercatoWeb. Stasera c’è Milan-Benevento....

A tu per tu

...con Merkel 20.04 - L’Italia nel cuore. Alexander Merkel il calcio italiano non l’ha mai dimenticato. Il centrocampista dell’Admira Wacker - assistito per l’Italia da FTA Agency di Alfonso Marotta e Luca Grippo - si gode il momento positivo della sua squadra. Con un occhio al mercato che verrà. Siamo...

A tu per tu

...con Stellone 19.04 - “La Roma contro il Barcellona ha giocato una partita incredibile ad alta intensità, la prestazione è stata straordinaria. Il risultato è storico perché ha ribaltato ogni pronostico”. Cosi a TuttoMercatoWeb sull’impresa giallorossa contro il Barça in Champions League, Roberto Stellone. E...

A tu per tu

...con Bertotto 18.04 - “Nove sconfitte di fila sono un segnale preoccupante. Un segnale che qualcosa non va”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex capitano dell’Udinese, Valerio Bertotto, sul momento negativo dei bianconeri. Vista da fuori: che succede all’Udinese? “Bisognerebbe stare dentro la realtà per comprendere...

A tu per tu

...con Bentancur 17.04 - Tanto mercato per Abel Hernandez e Lucas Torreira in estate. “Per Abel, che è un ragazzo maturato e cresciuto in fretta, abbiamo delle richieste dall’Inghilterra. Ma l’Italia il ragazzo l’ha nel cuore, infatti mi ha chiesto le squadre interessate”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente...

A tu per tu

...con Favaretto 16.04 - Italiani vincenti all’estero. Paolo Favaretto regala la salvezza al Senglea. “È stata bella impresa. Il campionato maltese ha buone squadre, salvarci con tre giornate d’anticipo è un risultato storico”, dice l’ex allenatore del Venezia a TuttoMercatoWeb. Come è stata accolta questa...

A tu per tu

...con Palermo 15.04 - .“Nelle partite della Roma e della Juve in Champions abbiamo dato dimostrazione che il calcio italiano è vivo”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Paolo Palermo a proposito dei risultati in Champions League. “La Juve? Da italiano ci sono rimasto malissimo. Quello che è successo non è...

A tu per tu

...con Semplici 14.04 - “Sappiamo di affrontare una squadra in grande forma, che vive un periodo straordinario sul piano dei risultati”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore della SPAL, Leonardo Semplici, in vista della partita di domenica contro la Fiorentina. Per lei, fiorentino, è una partita particolare. “È...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.