VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/2018 al via: chi vince il campionato?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Milan
  Inter
  Lazio
  Altro

TMW Mob
A tu per tu

...con Thiago Ribeiro

"Diritti tv, tema caldo. Estoril progetto ambizioso, noi una macchina che recupera calciatori: ecco il nostro modello. Traffic e Doyen, ecco le differenze"
29.07.2015 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 53464 volte
© foto di Marco Conterio

Tema di discussione delicato in Portogallo. Diritti tv da distribuire, una situazione in divenire. "Un tema delicato, il Benfica ha il suo canale mentre gli altri club sono di un'altra tv. Se ne sta parlando, il mercato portoghese ha tanto potenziale a livello internazionale, vedremo cosa si può fare", dice a TuttoMercatoWeb il presidente dell'Estoril ed esponente della Traffic, Thiago Ribeiro.

Quali le soluzioni?
"Qui il mercato è più piccolo, non si può ingrandire. È una situazione delicata, ci sono alcune società che vorrebbero comprare i diritti. Vedremo cosa succederà".

E l'Estoril?
"Abbiamo un progetto ambizioso, siamo conosciuti sul mercato e in Italia abbiamo considerazione. Quest'anno interessano alcuni nostri ragazzi: l'anno scorso per esempio il Genoa voleva Tavares. E non dimentichiamoci che abbiamo dato Joao Pedro al Cagliari, che non è stato fortunato al Palermo e lo abbiamo recuperato".

Guarderete ancora in Italia per il mercato?
"Si, certo. L'Italia ha giocatori interessanti, che magari non hanno avuto tanto spazio e hanno qualità. Quando passi in Italia però gli stipendi diventano alti, quindi i club dovrebbero collaborare al pagamento degli ingaggi".

Non solo Estoril: lei è uno dei principali esponenti di Traffic, uno dei primi fondi di investimento. I fondi, una categoria non vista benissimo dalla Fifa.
"Aspettiamo le decisioni della Fifa, però il nostro modello prevede degli investitori dietro al club. Non ci sono proprietà di cartellini, anche perché non è possibile. Ma la Traffic ha sempre fatto investimenti dietro i club. I fondi arriveranno nel calcio se ci saranno delle regolementazioni".

In cosa è diverso per esempio, il fondo Doyen che appoggia il Milan?
"Utilizzano un modello diverso, più aggressivo. Non so come facciano a recuperare l'investimento fatto, lo conoscerà sicuramente Nelio Lucas insieme ai suoi soci. La Traffic ha sempre fatto investimenti per i club, partendo dalla formazione del calcio. Sia in Brasile che in Portogallo. La Doyen non ha responsabilità di formazione ma aveva direttamente i calciatori, ora magari dovrà fare di nuovo così. Penso che adesso la Doyen dovrà fare come noi, comprando club e occupandosi anche della gestione, come abbiamo fatto noi per esempio con l'Estoril".

E lei, tornerà in Italia?
"Ho amici in Italia o italiani in generea, per esempio Igor Campedelli dell'Olhanense. Poi anche i vari convegni ci hanno fatto conoscere altre persone del calcio in Italia".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Munoz 22.08 - Una nuova avventura per Ezequiel Munoz. Dopo Palermo e Genoa la Liga, il Leganes. "Mi è dispiaciuto lasciare il Genoa, ha una delle tifoserie piu belle del mondo. Ma avevo voglia di cambiare aria e provare una nuova esperienza, il Leganes lotterà per la salvezza ed è uno stimolo in...
Telegram

A tu per tu

...con Colomba 21.08 - "Fin qui per qualcuno è stato un mercato folle, per altri invece conservativo. Il Napoli non ha agito più di tanto, nel rispetto di un'identità di gioco ben precisa che darà i suoi frutti". Così a TuttoMercatoWeb Franco Colomba analizza il calciomercato di serie A in attesa degli...

A tu per tu

...con Foschi 20.08 - "Il Napoli è la squadra più completa, l'allenatore fa la differenza e il collettivo è rimasto intatto. Gli azzurri sono l'avversario da battere. E la Juve rimane forte". Così a TuttoMercatoWeb Rino Foschi fa le carte al campionato di serie A, con un occhio al mercato. E il...

A tu per tu

...con Colantuono 19.08 - "Al di là della perdita di Bonucci la Juventus rimane la più accreditata per vincere il campionato. Poi dietro ci sono Roma e Napoli. E mi incuriosisce l'Inter che sono convinto farà un bel campionato". Così a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono fa le carte al campionato di serie A...

A tu per tu

...con Vrenna 18.08 - L'anno scorso un miracolo sportivo. Quest'anno tanta voglia di riprovarci. Il Crotone parte subito forte, il primo esame della stagione si chiama Milan. "Affrontiamo una squadra importante, sarà difficile fare punti. Stiamo ristrutturando lo stadio, ma dovremmo giocare in casa", dice...

A tu per tu

...con Jankovic 17.08 - "Avevo delle proposte ma in posti lontani, le ho rifiutate per stare vicino alla mia famiglia a Zurigo. Difficile che vada in Paesi lontani". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista Bosko Jankovic. Serie A: come la vede? "Si è alzato il livello. Sono arrivati giocatori...

A tu per tu

...con Boghossian 16.08 - "Il Napoli contro il Nizza? Una bella partita, tra due squadre a cui piace giocare la palla. Il Nizza non ha iniziato bene il campionato, ma durante la stagione Sneijder e Balotelli faranno la differenza". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista del Napoli e oggi allenatore, Alain...

A tu per tu

...con Zavaglia 15.08 - "Il pesante ko della Roma? È la fase di preparazione, bisogna aspettare... è una sconfitta che lascia il tempo che trova. Non mi preoccuperei più di tanto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Franco Zavaglia. Mercato: che faranno i giallorossi? "La Roma cercherà...

A tu per tu

...con D.Canovi 14.08 - "L'Inter si sta muovendo, mentre il Milan ha quasi completato la campagna acquisti. La Lazio dovrà prendere una decisione su Keita... fino al 16-17 agosto ci sarà una fase di pausa". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. L'Inter intanto si avvicina a Schick... "Non...

A tu per tu

...con Cornacini 13.08 - "Ci saranno ancora tante cose... mi aspetto che la Juventus si muova concretamente per rinforzarsi". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato di Elenko, Leonardo Cornacini. Kalinic sempre più verso il Milan. "Un grande giocatore, già adattato al calcio italiano". Dunque...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.