VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

A tu per tu

...con Ursino

"Il mio Crotone non molla, nessuno parli di retrocessione. Deluso da Palladino, non doveva andare via. Le partite a Pescara ci hanno penalizzato. De Zerbi? Lo volevamo in estate, per ora fiducia in Nicola"
29.03.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8034 volte
© foto di Federico De Luca

Un campionato da giocare fino in fondo e da onorare sino alla fine. Il Crotone non molla e prosegue, a caccia di un'impresa che oggi sembra davvero disperata. Tutto scritto per la retrocessione? "Assolutamente no, anzi non voglio neanche sentirne parlare", dice a TuttoMercatoWeb il ds Giuseppe Ursino.

Però la storia del campionato sembra abbastanza scritta...
"No. Non sembra nulla. Il calcio ci ha abituati a delle sorprese enormi, non siamo retrocessi. Questa parola non voglio neppure sentirla. Cerchiamo di giocare sempre al massimo e di fare risultato. Poi si vedrà".

Ammetterà però che la situazione è assai disperata.
"Il campionato è questo. Pensavamo che qualche squadra magari l'avremmo tirata giù. Ce la giochiamo in quattro per un posto, non molliamo".

Ma che è successo quest'anno, Direttore?
"Quando capita un anno così evidentemente ci sono degli errori. All'inizio giocavamo a Pescara, giocare sei partite fuori casa non è stato bello. Giocatori nuovi, allenatore nuovo: sarebbe stato utile giocare accanto al nostro pubblico. Poi l'abbandono di Palladino non mi è andato giù".

Palladino? Si spieghi meglio. Non era concordata la cessione?
"Assolutamente no. Anzi...".

Quindi come è andata?
"Ci ha lasciati per andare al Genoa. Volevamo tenerlo, ma la sua volontà è stata determinante. Non mi è piaciuta questa storia".

Per la prossima stagione De Zerbi un'idea?
"Non parliamo di allenatori. Dobbiamo pensare a giocare e basta. De Zerbi lo volevamo in estate, quello che succederà il prossimo anno non lo so. Il nostro allenatore oggi è Davide Nicola".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Durante 25.02 - “La Roma in Europa ha fatto una buona gara e ha incontrato una squadra che gioca a calcio. Lo Shakhtar non è una squadretta e lo stesso dicasi per il Lipsia che ha sfidato il Napoli. Pecchiamo di provincialismo, riteniamo i nostri giocatori dei fenomeni e non consideriamo gli altri....

A tu per tu

...con Polenta 24.02 - Diego Polenta e il Genoa, un affare saltato per colpa...del passaporto scaduto. “Il Genoa mi aveva cercato gli ultimi due giorni di mercato io avevo fatto tutto quello che dovevo fare”, dice a TuttoMercatoWeb il difensore capitano del Nacional. Stava andando al Genoa... poi che...

A tu per tu

...con Fabiani 23.02 - Spezia-Salernitana decisiva per la panchina di Stefano Colantuono? “Assolutamente no. Nella maniera più assoluta...”, garantisce a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo granata, Angelo Fabiani. “Abbiamo investito su di lui - prosegue Fabiani - facendogli un contratto pluriennale...

A tu per tu

...con Stendardo 22.02 - Guglielmo Stendardo dice addio al calcio giocato. “Una scelta fatta per diversi motivi: il primo è per raggiunti limiti di età e poi perché maturavo da tempo questa decisione. Ora inizia la fase due della mia vita”, dice l’ex difensore di - tra le altre - Atalanta e Pescara a TuttoMercatoWeb. E...

A tu per tu

...con Sannino 21.02 - “Napoli e Juve hanno fatto un campionato, il resto delle squadre ne stanno facendo un altro. Gli azzurri hanno un punto di vantaggio ma anche la consapevolezza di dover fare una partita importante, quando arriverà il momento, contro i bianconeri. Occhio però, la Juve sta dimostrando...

A tu per tu

...con Valcareggi 20.02 - Emanuele Giaccherini è tornato. In grande stile. Con un gol che può segnare un nuovo percorso, prendendo per mano il Chievo Verona. “In realtà non era mai andato via... è stata una pausa. Come gli dai una maglia è difficile che fallisca l’obiettivo. Certo, se non gli dai la maglia...”,...

A tu per tu

...con Stemperini 19.02 - Da Cagliari a Perugia, andata e ritorno. Perché il 31 gennaio Kwang Song Han s'è ripreso la maglia rossoblù, con la Juventus sullo sfondo. Il passaggio del coreano dal Cagliari alla Juventus sembrava cosa fatta. Tutto rimandato, se ne riparlerà. “Prima del mercato il Cagliari mi aveva...

A tu per tu

...con Accardi 18.02 - A movimentare uno scialbo gennaio ci ha pensato Beppe Accardi. Tutta colpa della Juventus e di Mino Raiola, almeno così pare. Perché i bianconeri hanno ingaggiato Leandro Fernandes dal PSV, un calciatore il cui mandato apparteneva ad Accardi, che parla a TuttoMercatoWeb con un occhio...

A tu per tu

...con Gerolin 17.02 - “Cinque anni da calciatore a Udine, sei alla Roma. In bianconero ho esordito, poi l’approdo in giallorosso dove ho vissuto anni che mi hanno formato come calciatore e come uomo”. Parla a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’Udinese, Manuel Gerolin che ha indossato la maglia...

A tu per tu

...con Giammarioli 16.02 - “Arriviamo alla partita con la serenità di sempre. Serenità che è stata da sempre la nostra forza, in particolare del mister e del suo staff”. Parla così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo della Cremonese, Stefano Giammarioli in vista della sfida di questa sera al Bari. Serenità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.