HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Vigorelli

“Eto’o, l’Inter e quel bonus Champions... Zaniolo-Roma, mai tensioni per il rinnovo. Viviano e il futuro, lavoriamo per gennaio. Kaique Rocha-Samp, ci ho sempre creduto. La Gumina, sarà il tuo anno’
11.09.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6242 volte
© foto di Antonio Vitiello

Grande protagonista sul calciomercato, chi lo conosce sa che non ama le interviste e apparire sui giornali in prima persona. Ogni tanto però Claudio Vigorelli fa un’eccezione, soprattutto quando si parla di un argomento che gli sta a cuore: Samuel Eto’o. “Quando si parla di Samuel mi vengono i brividi, ho avuto il piacere e la fortuna di accompagnarlo in diverse tappe della sua carriera. Non vedere più in campo certi campioni fa un certo effetto, ma è il gioco della vita: si comincia, si gioca e poi si finisce. Samuel avuto una carriera straordinaria, ha vinto tantissimo. Ed è un simbolo per il calcio africano”, dice Vigorelli in esclusiva a TuttoMercatoWeb.

Il ricordo più bello che la lega ad Eto’o?
“Sono tanti, davvero. Quando dal Barcellona andò all’Inter e stavamo discutendo alcuni dettagli con Ghelfi e Branca, c’erano delle differenze da limare, lui volle giocarsi il bonus sulla Champions al primo anno. Questo fa capire che è un campione che non si è mai posto limiti. Samuel è andato all’Inter per vincere la Champions e c’è riuscito”.

Appese le scarpette al chiodo, in che ruolo lo vede?
“Il calcio non deve perdere un uomo importante, c’è bisogno di gente come Samuel. Lo immagino allenatore, ha avuto grandi maestri ed è stato un campione. Può avere un futuro importante da allenatore”.

Da un talento che dice addio al calcio giocato, ad uno che ha un futuro tutto da scrivere e un presente già importante: Nicolò Zaniolo. Avete trattato per mesi il rinnovo con la Roma.
“Non ci sono mai state tensioni. La Roma ha voluto far sentire importante Nicolò, per il quale adesso viene il difficile perché sa che deve fare sul serio ancora di più. Ci sono stati apprezzamenti da più parti, ma la Roma non ha mai voluto cedere Zaniolo. Questa Roma mi piace, ha elementi importanti e giovani di talento. E poi c’è un allenatore bravo”.

Il rimpianto: non aver spostato Viviano dallo Sporting?
“Il ruolo del portiere è molto particolare. Non ci sono state le giuste opportunità per andare via dallo Sporting: con Emiliano lavoriamo in funzione del mercato di gennaio”.

Uno sguardo alla B: l’Empoli che punta a risalire porta anche la sua firma con La Gumina, Brignoli e Pirrello.
“Tre ragazzi in rampa di lancio. Sarà l’anno di La Gumina, l’Empoli ha fatto un investimento importante e Nino vuole ripagare la fiducia dopo qualche infortunio dell’anno scorso. Brignoli deve continuare il suo percorso di crescita dopo il bel campionato con il Palermo. E il giovane Pirrello troverà il suo spazio in questa stagione, per continuare a crescere”.

Nuovo investimento per la Samp: Kaique Rocha. Avete chiuso alla fine del mercato.
“Sono molto contento di aver contribuito a portare in Italia questo calciatore insieme al suo rappresentante. Ne parlavamo da mesi con la Sampdoria, poi un po’ per le vicissitudini societarie è un po’ per la trattativa che è stata lunga, siamo riusciti a chiudere nel finale. Ci ho sempre creduto, siamo arrivati al rush finale ma Osti e Ferrero volevano chiuderla”.

Che mercato è stato?
“Un bel mercato, interessante. La Fiorentina ha portato un campione come Ribery, Juve e Inter hanno fatto il loro. È stata una sessione interessante”.

Il colpo più bello?
“Più che di un colpo parlerei del movimento generale. Tante società hanno fatto mercato, quasi tutte. La Fiorentina s’è data da fare, così come Cellino ha avuto grande capacità nel chiudere per Balotelli”.

La telenovela del mercato estivo è stata quella del trasferimento di Mauro Icardi. Alla fine è andato al PSG...
“È stato il filo conduttore di tutto il calciomercato: ha appassionato un po’ tutti. Ma non ci sono né vincitori e né vinti. Poi solo il tempo dirà se sia stata la scelta giusta oppure no”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Salerno 17.09 - “È stata una bella rimonta, la squadra ha dimostrato carattere e voglia di fare. L’Arsenal è una grande compagine, Aubemeyang è un simbolo del livello dei Gunners. Il pareggio per noi è stato un bel risultato”. Così a TuttoMercatoWeb il collaboratore del Watford, Nicola Salerno. Champions...

A tu per tu

...con Foggia 16.09 - “Come tutti i derby è una partita che ha un sapore speciale. La settimana si vive in modo diverso, la Salernitana è una squadra differente rispetto all’anno scorso”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia. Della Salernitana lei è un ex. “A...

A tu per tu

...con Bonato 15.09 - “Con il mercato abbiamo cercato di costruire un gruppo che potesse migliorare qualcosa della scorsa stagione. Iniziamo il nuovo cammino, dopo le prime due giornate la sosta segna una nuova ripartenza. Abbiamo fatto diversi inserimenti, ripartiamo”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore...

A tu per tu

...con Mandorlini 14.09 - “L’Inter ha condotto un mercato importante, le premesse per un bel campionato ci sono tutte. Il mercato e la partenza fanno ben sperare”. Così a TuttoMercatoWeb Andrea Mandorlini traccia un bilancio del mercato nerazzurro. Oggi la sfida all’Udinese, che ha tenuto De Paul. “L’Udinese...

A tu per tu

...con Caravello 13.09 - “È stato un mercato estivo con grande fermento, oltre le aspettative. Grandi movimenti, calciatori importanti che sono tornati nel nostro campionato. Bene cosi”. A TuttoMercatoWeb parla l’agente Danilo Caravello. L’intuizione di Cellino per il Brescia è Mario Balotelli. “Se è...

A tu per tu

...con Palermo 12.09 - “Quest’anno è stato un bel mercato, sono arrivati giocatori di spessore. L’Italia sta tornando ad avere il campionato più bello insieme a quello inglese. E se i calciatori del campionato inglese sono arrivati in Italia è un bel segnale”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato...

A tu per tu

...con Vigorelli 11.09 - Grande protagonista sul calciomercato, chi lo conosce sa che non ama le interviste e apparire sui giornali in prima persona. Ogni tanto però Claudio Vigorelli fa un’eccezione, soprattutto quando si parla di un argomento che gli sta a cuore: Samuel Eto’o. “Quando si parla di Samuel...

A tu per tu

...con Galli 10.09 - “È stato un bel mercato, vivo ma molto lungo. Come al solito le cose si fanno gli ultimi giorni. Giampaolo dice che il mercato lungo è per i procuratori, non è così: si informi meglio prima di parlare”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli. Al di la dei tempi,...

A tu per tu

...con Canovi 09.09 - “Quello estivo è stato un mercato pirotecnico. Ci sono stati movimenti di giocatori importanti come Lukaku e non solo. E sta tornando centrale la figura dell’allenatore, guardate l’Inter”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. Il Brescia ha riportato in Italia...

A tu per tu

...con Martorelli 08.09 - “Erano anni che non si vedeva un mercato così scoppiettante con arrivi di giocatori straordinari. Sono rientrati allenatori importanti come Conte e Sarri, il nostro calcio ha preso la giusta piega”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Giocondo Martorelli. Di chi il mercato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510