HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Zenga

“Inter, con continuità sei al top. Napoli, Ancelotti bravo a dare la sua filosofia... ma la Juve è favorita. Roma, ci pensa Di Francesco: pesano le cessioni. Voglio tornare ad allenare in Italia. Frosinone? Non ci sono sfide impossibili”
28.09.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 10360 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

“L’Inter? Le prime partite sono complicate per tutti... chiaramente i valori poi vengono fuori. Ora cominciano anche gli scontri diretti, sarà un bel campionato”. Così a TuttoMercatoWeb sul momento nerazzurro il grande ex Walter Zenga. L’allenatore milanese ha voglia di una panchina in Italia, per cancellare quella che è stata una delle pagine più dolorose del suo percorso professionale: la retrocessione del Crotone dopo un cammino entusiasmante. “L’Inter - continua Zenga - può cambiare le partite in corsa in qualunque momento, ha i calciatori per farlo. Se trova la giusta continuità può fare davvero bene”.

La prossima giornata di campionato regala scontri di livello. Juve-Napoli su tutti...
“Ancelotti come è giusto che faccia ogni allenatore ha portato la sua filosofia. Le sue intuizioni. Ha esperienza, capacità. Tanto per fare grandi cose. La Juve però è favorita”.

Che succede alla Roma?
“Quando perdi pezzi importanti e metti dei giovani è normale che ci debba essere un momento di assestamento. Sono andati via Strootman, Nainggolan e Alisson sono calciatori importanti. E nell’economia di una squadra delle assenze così si sentono. Di Francesco però è bravo e preparato, saprà uscirne fuori da questo momento. Contro la Lazio sarà un grande derby... un altro scontro diretto di grande livello”.

E lei, mister? Pronto a dimenticare l’amara retrocessione del Crotone?
“Io voglio tornare ad allenare in Italia. Crotone è stata un’esperienza come quella di Catania, mi ha segnato. Ho lavorato con una società straordinaria. Ci ha penalizzato il calendario. Non mi lamento, ma il calendario ha favorito le squadre che non avevano nulla da chiedere”.

A lei starebbe pensando il Frosinone. Non sarebbe una sfida facile...
“Per onestà intellettuale non parlo di altre squadre dove ci sono altri allenatori, perché a me, se qualcuno parlasse della ma squadra, darebbe fastidio. Detto questo, non ci sono sfide impossibili. Ci sono tante sfide, ma soprattutto la voglia di iniziare da qualche parte, senza guardare le possibilità positiva o negativa. Se ci fosse un’opportunità in Italia la prenderei in seria considerazione”.

La Nazionale di Mancini: il ct lamenta lo scarso impiego dei giovani italiani...
“Il problema non sono i giovani, ma gli italiani in generale. Sono contento che Bernardeschi stia facendo bene. È un problema europeo, non solo italiano. Guardate la Croazia, i calciatori della Nazionale Croata giocano tutti fuori. È una questione di crescita. Serve pazienza. E il Mancio ne ha tanta, farà bene”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Lazaar 23.04 - “Mi aspettavo una bella esperienza, ma non così tanto come la sto vivendo. Sono tutti contenti, vorrebbero che restassi a lungo. Hanno visto il mio valore, sono contento”. Così a TuttoMercatoWeb Achraf Lazaar racconta la sua esperienza allo Sheffield. Uno sguardo al calcio italiano,...

A tu per tu

...con Fares 22.04 - “Speravamo di essere in una situazione più tranquilla, purtroppo però la penalizzazione ha influito negativamente”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Per voi una stagione tormentata. Con una situazione di instabilità in panchina. “Nel calcio succede,...

A tu per tu

...con Mangia 21.04 - “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...

A tu per tu

...con Capozucca 20.04 - “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...

A tu per tu

...con Damiani 19.04 - ”La Juventus è arrivata nel momento decisivo in una condizione poco ottimale sul piano psicofisico. Tanti calciatori non erano al meglio. Ronaldo da solo non poteva certo vincere la partita. Kean ha avuto un’occasione importante e l’ha vanificata. L’Ajax ha messo in difficoltà una...

A tu per tu

...con Colantuono 18.04 - “La Juventus? La partita di andata si era incanalata su un binario favorevole, ma il calcio riserva sorprese. La Juve ha giocato un buon primo tempo, nella ripresa la superiorità dell’Ajax è stata notevole. Ma le assenze per i bianconeri hanno pesato, vedi Chiellini e Mandzukic”....

A tu per tu

...con Joao Santos 17.04 - “Il Napoli domani? L’Arsenal è in forma, gioca con grande intensità. Ma due gol si possono recuperare, basta fare il primo subito. E soprattutto non subire reti”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Joao Santos, tra gli altri procuratore dell’ex centrocampista del Chelsea, ex Napoli,...

A tu per tu

...con Gallo 16.04 - “Juve favorita per il risultato? Si parte da 1-1 ma dipenderà dall’approccio alla partita. La Juve non può fare l’errore di sentirsi favorita. C’è anche un precedente contro l’Arsenal che non fa ben sperare, quindi bisogna affrontare la partita con lo stesso spirito di quella di ritorno...

A tu per tu

...con Battistini 15.04 - “Il colpo dell’estate? La York Capital che prende il Palermo, per riportarlo lassù dove merita”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Graziano Battistini. Mercato: si prevede un bel valzer, anche per i direttori sportivi. “Che ci saranno dei movimenti è sicuro, basta che se ne muova...

A tu per tu

..con Foggia 14.04 - “La partita arriva in un momento importante del campionato, è uno scontro diretto come ce ne saranno tanti altri da qui alla fine”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia. Una vittoria vi darebbe grande slancio. Obiettivo Serie A? “L’obiettivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510