HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

1 febbraio 2001, Sacchi si dimette da allenatore del Parma: troppo stress

01.02.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 11487 volte
© foto di Federico De Luca

Il primo febbraio 2001 Arrigo Sacchi si dimette da allenatore del Parma. Il tecnico di Fusignano aveva deciso di rassegnare le dimissioni per l'eccessivo stress provocatogli dal ritorno in panchina. Sacchi aveva accettato l'incarico di allenatore del Parma ventidue giorni prima, per prendere il posto di Alberto Malesani, esonerato dopo la sconfitta casalinga contro la Reggina (0-2). In tre partite non aveva mai perso: due pareggi, contro Inter e Lecce, e una vittoria, contro il Verona. Ciò nonostante, Sacchi non riusciva più a reggere le pressioni delle partite che si avvicinavano. Già quando guidava l' Atletico Madrid nel '98-99 aveva sofferto degli stessi problemi ed era stato più volte sul punto di lasciare per poi essere esonerato a febbraio. Al suo posto il Parma decise di chiamare Renzo Ulivieri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Juventus-Kastanos, insieme fino al 2023: rinnovo vicino Grigoris Kastanos e la Juventus, avanti insieme. Il centrocampista bianconero aggregato all’Under 23 è vicino al rinnovo del contratto fino al 2023. Intesa ad un passo, ufficialità nelle prossime settimane. Kastanos-Juventus, si prosegue...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->