HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

10 giugno 1934, l'Italia conquista la sua prima Coppa del Mondo della storia

10.06.2018 07:37 di Lorenzo Marucci   articolo letto 19912 volte

Il 10 giugno 1934 l'Italia vince il suo primo Campionato del mondo della storia battendo in finale 2-1 la Cecoslovacchia dopo i tempi supplementari. Quel Mondiale fu giocato in Italia e la finale fu disputata a Roma. La formula prevedeva fin dall'inizio la fase ad eliminazione diretta e negli ottavi gli azzurri guidati da Pozzo in panchina furono sorteggiati contro gli Stati Uniti (battuti 7-1); nei quarti contro la Spagna del celebre portiere Zamora il match fu molto più duro: a Firenze finì 1-1 anche dopo i supplementari e la gara fu ripetuta il giorno successivo con la vittoria degli azzurri 1-0 con rete di Meazza. In semifinale l'Italia battè l'Austria ancora 1-0, stavolta con rete di Guaita.
La Cecoslovacchia veniva data come la favorita per il titolo e in effetti in finale contro un'Italia che non riusciva a liberarsi delle pressioni trovò il vantaggio con un tiro di Puc. A quel punto gli azzurri - che potevano fare affidamento su Meazza, Schiavio, Guaita e Orsi - aumentarono la pressione e proprio con Orsi trovarono il pari a nove minuti dal termine. Si passò ai supplementari e qui al 95' Schiavio con un diagonale di destro firmò il gol che regalò la coppa all'Italia (in tribuna era presente anche Benito Mussolini)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Sorrentino “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510