HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

12 ottobre 2010, caos dei tifosi serbi: la partita con l'Italia non si gioca

12.10.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 15499 volte
© foto di Alberto Fornasari

Il 12 ottobre 2010 in occasione di Italia-Serbia a Genova (gara valida per le qualificazioni ad Euro2012) gli ultras serbi si scatenano provocando la sospensione definitiva del match. Numerose le tensioni con la Polizia e i lanci di petardi in campo: già nel pomeriggio si erano verificati in città scontri con le forze dell'ordine, poi al Ferraris la situazione si è fatta insostenibile. Allo stadio i tifosi serbi avevano anche tagliato la rete di protezione del settore in cui erano stati sistemati. Una volta sospesa temporaneamente la partita, i giocatori della Serbia hanno cercato di calmare gli animi della tifoseria andando sotto la curva a parlare con loro. Dopo mezz'ora di stop l'arbitro ha fatto riprendere il gioco ma l'ennesimo lancio di fumogeni in campo ha costretto il direttore di gara a sospendere definitivamente la partita. A capo della tifoseria serba c'era Ivan Bogdanov, leader degli ultrà della Stella Rossa e già ben noto alla polizia serba. Per la cronaca l'Uefa decise poi per il 3-0 a tavolino a favore dell'Italia.

polizia e ultrà della serbia genova - stadio luigi ferraris 12/10/2010 calcio qualificazioni euro 2012 italia-serbia © foto di Alberto Fornasari


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

De Laurentiis: "Noi fuori dalla Champions? Non cambierebbe nulla" Aurelio De Laurentiis, a poche ore dalla sfida tra Liverpool e Napoli, ha parlato cosi ai cronisti presenti in occasione del pranzo istituzionale organizzato dalla UEFA al Royal Liver Building: “C'è un'atmosfera bellissima in ritiro, è una partita molto importante. La Champions è...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->