VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Accadde Oggi...

15 aprile 1989, strage di Hillsborough: in occasione di Liverpool-Nottingham muoiono 96 persone

15.04.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3896 volte
15 aprile 1989, strage di Hillsborough: in occasione di Liverpool-Nottingham muoiono 96 persone

Il 15 aprile 1989 è il giorno della strage di Hillsborough, dove in occasione di Liverpool-Nottingham Forest muoiono 96 persone. Quel giorno, di pomeriggio, si giocava la semifinale di FA Cup sul campo neutro dell'Hillsborough a Sheffield. Le due tifoserie furono sistemate a distanza: la capiente Spion Kop End di 21mila posti fu assegnata ai tifosi del Nottingham (meno numerosi) mentre a quelli del Liverpool la più piccola Leppings Lane (14mila posti): molti tifosi del Liverpool ritardarono il loro arrivo allo stadio poiché furono rallentati da alcuni lavori sull'autostrada M62: non a caso a pochi minuti dal fischio d'inizio la Leppings Lane era semivuota. Si creò così una notevole calca davanti ai soli 6 tornelli di quella curva. La polizia perse il controllo della situazione, la gente non riusciva ad entrare attraverso i tornelli; così fu deciso di aprire un grosso cancello - il Gate C che permetteva l'accesso alla parte centrale della curva, la cui capienza era limitata a duemila posti - ma la scelta si rivelò disastrosa, catastrofica. La gente si riversò in un'area già piena di persone e in pochi attimi in molti finirono col morire schiacciati o soffocati (la partita fu sospesa solo dopo sei minuti su segnalazione di un ufficiale di polizia che disse all'arbitro che alcuni tifosi volevano invadere il campo...). La polizia però non reagì anche perché i tifosi nell'immaginario rivestivano ancora il ruolo dei 'pericolosi e cattivi' degli anni precedenti in Inghilterra. Così la prima versione della Polizia sarà quella della morte dei tifosi legata alla loro ubriachezza e violenza. Versione che verrà ripresa da quasi tutti i quotidiani inglesi. Iniziarono però poi una serie di processi e inchieste che durarono molti anni fino ad arrivare alla svolta del 2012 quando il primo ministro David Cameron ha chiesto scusa - a nome dello stato - alle famiglie delle vittime. La Polizia aveva infatti aggiustato la verità. Molte persone potevano essere salvate e il disastro era stato creato da una combinazione di fattori tra cui lo stadio, la polizia e le ambulanze chiuse fuori.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Le pagelle di Kostas Manolas: pasticcione, non è il solito perno Deflagra anche lui di fronte alla potenza di fuoco Reds: pasticcione, distratto, spesso anche molle, Kostas Manolas appare lontano parente di quello eroico visto all'Olimpico al cospetto del Barcellona. Non gli si chiede un altro gol qualificazione ma almeno il solito rendimento difensivo,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.