Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

2 settembre 1920, la Cecoslovacchia abbandona la finale delle Olimpiadi per protesta contro l'arbitro

2 settembre 1920, la Cecoslovacchia abbandona la finale delle Olimpiadi per protesta contro l'arbitroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sara Bittarelli
domenica 02 settembre 2018 04:00Accadde Oggi...
di Lorenzo Marucci

Il 2 settembre 1920 la Cecoslovacchia decide di abbandonare la finale del torneo alle Olimpiadi contro il Belgio. I cechi decisero di lasciare il campo in segno di protesta contro l'arbitro Lewis. Il clima generale era poco sereno ma i cechi si mantennero inizialmente abbastanza calmi nonostante l'ostilità del pubblico. Dopo pochi minuti il portiere della Cecoslovacchia aveva ricevuto una carica da un avversario e la palla stava per finire in rete prima che un difensore ceco non la prendesse con le mani, pensando di poter avere punizione a suo favore. In realtà l'arbitro fischiò un rigore per il Belgio. Grandi proteste ma Coppee trasformò dagli undici metri. Il Belgio raddoppiò con Larnoe e poi sempre nel primo tempo Coppee venne steso platealmente da Steiner che fu cacciato. Anche Kada, il capitano, venne poi allontanato per proteste. A quel punto la Cecoslovacchia, rimasta in nove, decise di abbandonare il campo. Il pubblico allora invase il campo. Alcuni portarono in trionfo i belgi, altri inseguirono invece i cecoslovacchi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000