HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

21 novembre 1973, il Cile vince lo spareggio per i mondiali. L'Urss non si presenta

21.11.2019 00:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 1769 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Il 21 novembre 1973 doveva giocarsi lo spareggio per la qualificazioni ai mondiali del '74 tra Cile e Urss. Dopo l'andata a Mosca (0-0), l'Urss si rifiutò di recarsi in Cile il 21 novembre per il ritorno per protesta contro il golpe di Pinochet (il presidente eletto era Salvator Allende) che aveva di fatto trasformato lo stadio nazionale in un campo di concentramento. L'Urss chiedeva di poter giocare in campo neutro. Ma la Fifa dopo aver fatto alcuni sopralluoghi decise che non c'era nessuna condizione particolare che potesse far prendere una decisione di questo genere. L'Urss dunque rinunciò al mondiale e il 21 novembre la nazionale cilena scese in campo da sola davanti a 20mila spettatori e realizzò il gol vittoria. Fu stabilito che il gol del successo dovesse essere messo a segno dal capitano, Francisco Valdes


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...

Primo piano

Squalifica Russia, coinvolto anche il calcio: addio Qatar 2022 Peggio non poteva andare alla Russia. Il Comitato Esecutivo WADA ha precisato attraverso la conferenza stampa tenutasi a Losanna che la squalifica di quattro anni comminata al Paese da tutte le competizioni internazionale, coinvolge anche la nazionale di calcio e quindi niente Mondiali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510