VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Accadde Oggi...

23 marzo 1980, scandalo Totonero: scattano le manette sui campi di Serie A

23.03.2017 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 21969 volte
23 marzo 1980, scandalo Totonero: scattano le manette sui campi di Serie A

Il 23 marzo 1980 viene scritta una delle pagine più nere del calcio italiano. Nel corso della 24esima giornata del campionato 1979/80 la magistratura fece effettuare una serie di arresti addirittura sui campi da gioco, negli immediati fine partita. 13 giocatori finirono in manette e le immagini furono riprese in diretta nel corso della trasmissione 90° minuto. Tutto ebbe inizio a seguito di una denuncia di Massimo Cruciani, commerciante, e Alvaro Trinca, ristoratore. Entrambi scommisero su alcune partite di Serie A combinate dopo essere stati indotti da alcuni giocatori della Lazio con i quali si erano messi in contatto. Tuttavia non tutti i risultati concordati si erano verificati, facendo perdere a Cruciani e Trinca somme ingenti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Berlusconi clamoroso: "Se va avanti così, finirò per ricomprare il Milan" "Andrà a finire che ricomprerò il Milan". È l'ultima, clamorosa affermazione di Silvio Berlusconi, che scuote i tifosi rossoneri in un momento molto delicato della stagione anche sul piano societario. In un incontro pubblico tenutosi a Udine, l'ex presidente del Diavolo ha dichiarato:...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.