HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

25 dicembre 1914, quando il calcio e il Natale fermano la guerra

25.12.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 7563 volte
© foto di Sara Bittarelli

Quando il calcio ferma la guerra. O almeno sancisce una tregua. È il 25 dicembre 1914 e nonostante non ci fosse alcun accordo ufficiale fra i belligeranti, 100mila soldati tedechi e britannici furono coinvolti in un certo numero di tregue spontanee e in molti casi vennero organizzate partite di calcio fra militari dei due rispettivi Paesi. A darne testimonianza anche i giornali dell'epoca, dove si racconta di un incontro giocato nella terra di nessuno finito per la cronaca con la vittoria dei tedeschi per 3-2. Nella cittadina belga di Ploegstreert è stato inaugurato un monumento in ricordo del giorno in cui si scelse il calcio alla guerra.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Commisso: "Italiano che ha comprato in Italia. Fiorentina? No comment" "Non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo. Davvero, non posso...". Così Rocco Commisso, intercettato dall'edizione odierna del Corriere Fiorentino, sul possibile acquisto dei viola. L'imprenditore ha poi proseguito: "Se tifo Juve? Chiunque, quando cresce, diventa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510