VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Accadde Oggi...

25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa"

25.03.2017 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 21781 volte
© foto di Gaetano

La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già dilaniato dalla guerra e rappresentante di uno stato che ha già cessato di esistere (Slovenia, Croazia e Macedonia avevano già dichiarato l'indipendenza nel 1991, in Bosnia-Erzegovina era guerra civile). Una selezione che si era qualificata per gli Europei che si sarebbero giocati in estate in Svezia. E il 25 marzo si gioca l'amichevole di preparazione contro l'Olanda: è una squadra fortissima, anche se già priva di giocatori croati. L'undici che scende in campo ad Amsterdam è così composto: in porta Omerovic (Bosnia-Erzegovina); in difesa Brnovic e Vujacic (Montenegro), Hadzibegic (Bosnia-Erzegovina), Stanojkovic e Najdoski (Macedonia). A centrocampo Bazdarevic (Bosnia-Erzegovina), Jugovic e Stojkovic (Serbia), Savicevic (Montenegro). In attacco Meho Kodro (Bosnia-Erzegovina). Ci sarà spazio anche per Mijatovic (Montenegro), Milanic e Novak (Slovenia). Allenatore il bosniaco Ivica Osim. Vinceranno gli orange 2-0 e in pochi potranno immaginare che quella sarebbe stata l'ultima partita in assoluto per la nazionale della Jugoslavia. A seguito della sanzioni NATO dovute alla guerra civile la Nazionale verrà esclusa dagli Europei e di fatto cesserà l'esistenza. Al suo posto fu ripescata la Danimarca, che per la cronaca andò a vincere il torneo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

VIDEO - Frosinone-Empoli 2-4, spettacolo puro allo 'Stirpe' Spettacolo puro ieri allo 'Stirpe' di Frosinone per il big match della 37^ giornata di Serie B tra i padroni di casa di Moreno Longo e l'Empoli primo in classifica. Partenza a razzo dei Ciociari che passano in vantaggio dopo una manciata di secondi con Camillio Ciano, con i toscani...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.