HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

Accadde Oggi...

3 maggio 2014, la tragedia di Ciro Esposito prima della finale di Coppa Italia

03.05.2018 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 2343 volte

Il 3 maggio 2014 va in scena la finale di Coppa Italia fra Napoli e Fiorentina. L'evento è rovinato da un tragico episodio: Ciro Esposito, tifoso partenopeo di 31 anni, viene coivolto negli scontri fra ultras a poche ore dal calcio d'inizio. Vengono esplosi alcuni colpi di pistola che lo colpiscono. A sparare è un ultrà romanista, Daniele De Santis, noto per aver fatto sospendere un derby per aver diffuso la notizia (rivelatasi falsa) che la polizia aveva travolto e ucciso un ragazzino fuori dall'Olimpico. Esposito morirà dopo 53 giorni di agonia il 25 giugno 2014. De Santis verrà condannato a 26 anni di detenzione, che diverranno 16 a seguito dell'appello. Tornando alla serata di Napoli-Fiorentina la partita verrà giocata non senza polemiche e con 45 minuti di ritardo, nei quali si arriva a vere e proprie trattative fra la polizia e gli ultrà del Napoli, capeggiati da Genny 'a Carogna che, maglia con scritta "Speziale libero" (l'ultrà del Catania condannato per l'assassinio dell'ispettore capo di polizia Filippo Raciti, ndr), dà l'ok all'inizio della finale di Coppa Italia più surreale della storia, provocando l'indignazione generale.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il Torino chiude con una vittoria: Falque e Baselli stendono il Genoa Cala il sipario sul campionato di Genoa e Torino, con i granata che chiudono la stagione con una vittoria. 2-1 per la squadra di Walter Mazzarri il risultato finale del match di Marassi: doppio vantaggio firmato da Falque e Baselli, mentre nel finale di gara è Pandev a riaprire i...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.