HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Accadde Oggi...

30 luglio 1966, Inghilterra campione del mondo con un gol fantasma

30.07.2017 04:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 3175 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Il 30 luglio 1966 l'Inghilterra diventa per la prima volta campione del mondo. I maestri del football hanno la grande occasione di organizzare la rassegna iridata in casa e dopo aver vinto il proprio girone davanti a Uruguay, Messico e Francia, superato l'Argentina ai quarti di finale e il Portogallo in semifinale, hanno la meglio all'atto conclusivo sulla Germania Ovest. A Wembley finisce 4-2 dopo i tempi supplementari, in una partita rimasta alla storia per il gol fantasma di Geoffrey Hurst al 101': il suo tiro sbatte sulla traversa prima di rimbalzare sulla linea e tornare in campo. Nel dubbio, l'arbitro svizzero Gottfried Drienst, dopo essersi consultato col guardalinee sovietico Tofik Bakhmarov, decise di dare il gol all'Inghilterra, che vale il momentaneo 3-2.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

16 luglio 1950, il Maracanazo fa cadere nella disperazione il Brasile Il 16 luglio 1950 è una data che entra nella storia dei Mondiali: al Maracanã di Rio de Janeiro va in scena la partita conclusiva dei Mondiali con Brasile-Uruguay. Non è una vera e propria finale poiché si decide in quell'edizione di decretare il vincitore attraverso un girone all'italiana....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy