HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

30 ottobre 1977, Renato Curi muore in campo durante Perugia-Juventus

30.10.2017 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 9690 volte

Il 30 ottobre 1977 muore a Perugia Renato Curi, centrocampista della squadra umbra. Durante la sfida tra Perugia e Juventus (con la fornazione di Castagner in testa alla classifica dopo cinque giornate) che si giocava nello stadio umbro di Pian di Massiano, al quinto minuto della ripresa Curi provò a scattare per recuperar palla dopo una rimessa laterale ma dopo pochi metri si accasciò a terra. I gesti concitati di chi è in campo fecero subito intuire che si trattava di qualcosa di molto grave. Portato fuori dal campo in barella, gli furono praticati il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Fu poi trasportato al Policlinico di Perugia dove arrivò però praticamente già morto. Tante polemiche si innescarono subito intorno alla sua morte: tra gli altri interrogativi ci fu quello legato ad un rientro in campo troppo frettoloso (era reduce da un infortunio ad una caviglia). Il pro­fessor Severi, autore dell’auto­psia, intervistato dalla Gazzetta sostenne che probabilmente la sua morte si poteva evitare: "È stata trovata una malattia cronica del cuore capace di dare morte improvvisa".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 16 novembre INTER, SENZA I PALETTI DELL'UEFA SI PREPARA IL NUOVO ASSALTO A MODRIC. CACCIA AL VICE-HANDANOVIC: CRAGNO O IL RITORNO DI RADU. IL MANCHESTER UNITED OFFRE 60 MLN PER SKRINIAR: NO DEI NERAZZURRI. JUVENTUS, ALEX SANDRO PUO' PARTIRE. MILAN, CALHANOGLI DIVENTA CEDIBILE. PER IL CENTROCAMPO...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy