VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Mercato stellare per il Milan: i rossoneri sono da Scudetto?
  Sì, a patto che arrivi un grande attaccante
  No, la Juventus resta sempre più forte
  No, ha davanti comunque sempre Roma e Napoli
  Sì, già così è da Scudetto

TMW Mob
Accadde Oggi...

9 luglio 2006, l'Italia batte la Francia ai rigori ed è campione del mondo

09.07.2017 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 22619 volte
© foto di Giacomo Morini

Il 9 luglio 2006 l'Italia vince la Coppa del Mondo battendo ai rigori in finale a Berlino la Francia. Per gli azzurri era il quarto titolo dopo quelli del 1934, 1938 e 1982. La partita fu molto intensa: i francesi passarono in vantaggio al nono con un rigore trasformato da Zidane ma l'Italia pareggiò dieci minuti più tardi con Materazzi. Gli azzurri sfiorarono poi il vantaggio di nuovo con Materazzi e successivamente con Toni. Nella ripresa però la Francia aumentò la pressione anche se non creò grandi pericoli: anzi all'Italia fu annullato per fuorigioco un gol di Toni. Si passò dunque ai supplementari con Buffon che riuscì ad evitare con una gran parata una rete di Ribery. Al minuto 111 Zidane fu espulso su segnalazione del quarto uomo per aver dato una testata a Materazzi, dopo che c'era stato uno scambio di 'battute' tra i due. Nonostante la superiorità numerica però gli azzurri non trovarono la via del gol e si arrivò ai rigori: nei primi quattro tiri l'Italia andò sempre a segno, con Pirlo, Materazzi, De Rossi e Del Piero, mentre la Francia segnò con Wiltord, Abidal e Sagnol. Trezeguet colpì invece la traversa. Fu Grosso a dare la vittoria del mondiale all'Italia trasformando il suo rigore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Accadde Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Mahrez vicino alla Roma. Milan sul grande nome" Questo l'intervento di Niccolò Ceccarini, esperto di mercato di TMW Radio, sulle nostre frequenze. Operazioni del...
28 luglio 1962, nasce la Bundesliga È una data storica per il calcio tedesco, il 28 luglio 1962. A Dortmund viene costituita la Bundesliga, primo campionato professionista...
TMW RADIO - I Collovoti: "Roma può lottare al top, la Viola punta sui giovani" TOP E' un mercato così impazzito che devo dire che di negativo c'è ben poco. Tutte le squadre si stanno muovendo, ma è chiaro...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
NEStweet - #Calcio #Neymar - Oltre 500 milioni investiti da chi finanzia calcio e... Isis? Per carità: è solo una domanda INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ...Arkadiusz Milik Jessica Ziolek, compagna dell'attaccante polacco del Napoli, Arek Milik è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com...
Fantacalcio, oggi ti presento...PASQUALE SCHIATTARELLA Nome: Pasquale Schiattarella Nato a: Mugnano di Napoli (Italia), il 30 maggio 1987 Ruolo: centrocampista Squadra: SPAL Pasquale Schiattarella è sempre......
Neymar dal Barça al PSG, il colpo di sempre. E che effetti sul mercato... Il trasferimento di sempre. Neymar dal Barcellona al PSG, affare in corso. Le conseguenze del possibile acquisto di Neymar da parte...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 July 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 28 July 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.