Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / alessandria / Prima Pagina
Moreno Longo: “Per fare punti la squadra deve essere perfetta”
mercoledì 1 dicembre 2021, 08:30Prima Pagina
di Redazione GrigiOnLine
per Grigionline.com

Moreno Longo: “Per fare punti la squadra deve essere perfetta”

Battuta d’arresto per l’Alessandria che perde per 2-0 a Lignano Sabbiadoro con il Pordenone. Questo il commento del tecnico dei grigi Moreno Longo nella conferenza stampa post-partita.

Per nessun motivo abbiamo sottovalutato il Pordenone, sapevamo benissimo che tipo di partita avremmo incontrato. La squadra aveva approcciato anche bene la partita, nel primo quarto d’ora abbiamo creato almeno tre palle gol per andare in vantaggio, ma siamo andati sotto alla prima occasione avversaria. Da lì in avanti non abbiamo più trovato giocate con lucidità e qualità per pareggiare. Abbiamo portato i nostri quinti all’uno contro uno, ma con poco successo. Abbiamo commesso errori tecnici negli appoggi, compromettendo i tempi di gioco. Alla ricerca del pari abbiamo concesso qualche ripartenza al Pordenone che ha raddoppiato su un nostro errore in fase di costruzione, legittimando così la vittoria perchè non abbiamo avuto la capacità di rimanere dentro la partita per riaprirla”.

Serata da archiviare in fretta, in particolare il secondo tempo. “Dobbiamo mantenere equilibrio. Non eravamo da buttare nelle prime giornate, non eravamo una squadra di fenomeni fino a questa partita. Nel campionato di serie B l’ultima in classifica può vincere con la prima. Dobbiamo ripartire velocemente già da domani, lavorando come abbiamo sempre fatto. Appena caliamo l’attenzione e la concentrazione andiamo in difficoltà, perciò dovremo cercare di tirare fuori una prestazione importante con il Cittadella domenica prossima”.

I giocatori subentrati non sono sembrati all’altezza. “Facciamo sport ed i ragazzi non sempre si esprimono al 100%. La partita era complicata e non era facile subentrare bene. Il loro apporto non è stato quello che ci aspettavamo e sicuramente dovranno lavorare di più per guadagnarsi altre opportunità che sicuramente arriveranno. Ma devono anche stare tranquilli perchè non era un secondo tempo facile”.

Delle ultime sei ha vinto solo il Pordenone e la classifica resta sostanzialmente invariata. “Dobbiamo guardare a noi stessi e oggi (ieri, n.d.r.) abbiamo perso un’opportunità di fare punti. Questa è la conferma che questa squadra, per fare punti, deve essere perfetta, come nelle ultime giornate. Se caliamo appena un attimo vengono fuori i nostri limiti. Abbiamo dimostrato di poter fare grandi partite quindi c’è fiducia”.

Il tecnico è stato bersagliato dai tifosi di casa. “Non avevo precedenti con il Pordenone, credo che qualche insulto in più sia arrivato perchè non abbiamo restituito una palla. In campo internazionale il gioco si ferma quando fischia l’arbitro, mentre noi speculiamo ancora su chi si butta per terra con i crampi. In fondo questo è un problema italiano. Con tutto il rispetto i raccattapalle tardavano a dare la palla già dopo 20’”.

Positivo il fatto che Bruccini sia rientrato. “Avevamo fuori sia Bruccini che Ba da tempo ed abbiamo scelto di inserire Bruccini perchè ha più caratteristiche di costruzione che di interdizione per muovere la palla con un po’ più di qualità. Era importante per lui rompere il ghiaccio, pur in una condizione di partita non semplice. Mustacchio? È uscito per un problema alla schiena, lo valuteremo nei prossimi giorni”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000