Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / alessandria / Serie B
Alessandria-Cremonese 1-0, le pagelle: Mustacchio e Pisseri decisivi, Fagioli deludeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
sabato 27 novembre 2021, 16:16Serie B
di Alessandro Di Nardo

Alessandria-Cremonese 1-0, le pagelle: Mustacchio e Pisseri decisivi, Fagioli delude

Risultato finale: Alessandria-Cremonese 1-0

ALESSANDRIA:

Pisseri 7 – La sua parata su Baez a tempo scaduto vale due punti. Viene sollecitato poco ma risponde con una sicurezza che contagia anche l’ottima linea difensiva di Longo, che riesce oggi a tener chiusa la porta per la seconda volta in campionato.

Prestia 6,5 – Perde qualche duello aereo con Ciofani, per il resto riesce a limitare bene l’attaccante della Cremonese e imposta anche con una discreta lucidità.

Di Gennaro 7 – Il faro della difesa di Longo risponde con un’altra prestazione maiuscola sia in fase difensiva che in quella di costruzione. Fa uscire il pallone con la consueta calma e lucidità ed in un’occasione manda anche in porta Lunetta.

Parodi 7 – L’ammonizione presa a inizio gara non lo limita nella vigoria dei contrasti e negli anticipi. Partita perfetta del pretoriano di Longo, uno tra i pochi giocatori di B ad aver giocato tutti i minuti in questa stagione.

Mustacchio 7,5
– Fisicamente dominante sulla destra, già da inizio partita si capisce che quella potrebbe essere la zona del campo decisiva della gara; è proprio lui a marchiare indelebilmente il pomeriggio del Moccagatta con un gran gol su un’azione in cui alterna tecnica, col dribbling su Valeri, a potenza, con cui chiude l’azione spedendo il pallone sotto la traversa.

Casarini 6 – Solo un intervento mostruoso di Carnesecchi gli nega il gol. Per il resto tanti duelli aerei vinti in mezzo al campo ed una buona regia, anche se priva di grandi giocate.

Milanese 6,5 – Continua la crescita del giovane prodotto del vivaio della Roma. L’intesa con Casarini è ottima ed oggi il classe 2002 si mette in mostra soprattutto per il lavoro di filtro svolto davanti alla difesa. Dal 72’ Benedetti 6,5 - Longo lo inserisce per salvaguardare il risultato e lui risponde presente.

Lunetta 7 – Ara più volte la fascia sinistra; arriva spesso in precario equilibrio in zona gol, ma la sua è una spinta costante e decisiva. Nel finale si esalta con un paio di recuperi che infiammano il Moccagatta.

Chiarello 6,5 – Ispirato e lucido, trova subito la posizione tra le linee per fare male agli avversari. Alla distanza cala un po’ ma la sua è comunque una prestazione di spessore.

Corazza 5,5 – Avulso dal gioco per gran parte del match, ha l’occasione per iscriversi alla gara quando viene lanciato involontariamente in porta da un retropassaggio di Crescenzi, ma non riesce a pungere. Un’altra mezza occasione nella ripresa, ma questo non è decisamente il suo pomeriggio. Dall’80’ Palombi 6,5 – Pochi minuti ma di grande lucidità per l’ex di turno, che segna anche un gol, poi annullato per il controllo di braccio.

Arrighini 6,5 – Sufficienza piena per l’impegno e l’abnegazione in fase difensiva. Pensa più a tamponare le iniziative avversarie che a rendersi pericoloso davanti, dove in un paio di occasioni pecca di lucidità al momento decisivo. Partita di sostanza. Dall’80’ Kolaj 6,5 – Entra nella trincea finale col giusto spirito.

Moreno Longo 7,5 – L’immagine del pomeriggio è il suo discorso fatto ai ragazzi pochi istanti dopo il triplice fischio. Lui in mezzo e tutto il gruppo ad ascoltare il suo condottiero; ha in mano i destini di una squadra che cresce a vista d’occhio.


CREMONESE
:

Carnesecchi 7– Tiene a galla i suoi su uno svarione difensivo che porta alla conclusione Corazza e soprattutto con una delle parate più belle del weekend, il volo d’angelo con cui toglie il colpo di testa di Casarini dal sette. Non può nulla sulla sassata di Mustacchio.

Crescenzi 5 – Impacciato ed impreciso, da un suo svarione difensivo nasce una grande occasione per Corazza. Nella ripresa si perde Lunetta su un pallone in profondità, viene sostituito nel finale dopo una prova piuttosto negativa. Dal 75’ Nardi 5,5 – Quindici minuti in cui fa vedere poco se non qualche inserimento in area che non va però a buon fine.

Okoli 7 – Insieme a Carnesecchi è il migliore dei suoi. Tanti anticipi a centrocampo e ottime letture difensive abbinate ad una fisicità impressionante.

Ravanelli 6 – Partita senza sbavature per il centrale della Cremonese. La coppia con Okoli funziona, anche se palesa qualche difficoltà nell’impostazione.

Valeri 5 – In difficoltà continua contro la fisicità di Mustacchio; il culmine di questo mismatch si ha a inizio ripresa, quando si fa bucare dall’azione che porta proprio Mustacchio al gol. Nel finale ha anche una buona occasione ma viene chiuso bene da Pisseri.

Valzania 5,5 – Combina bene in avvio con Zanimacchia, poi accusa la fisicità della partita e dell’avversario. In avanti pochi inserimenti ed aiuto alla manovra offensiva. Dal 61' Di Carmine 6,5 - Il suo ingresso dà pericolosità all'attacco della Cremonese.

Castagnetti 5,5 – Non riesce mai a trovare le giuste geometrie in mediana, soffocato dal pressing dei padroni di casa. Qualche duello aereo vinto, poco altro. Dal 56’ Strizzolo 5,5 – Entra per dare ancora più soluzioni all’attacco, ma non riesce mai a impensierire la difesa di casa.

Fagioli 5 – Illumina la partita in avvio con un tacco no look che manda in porta Bonaiuto. Stop: la sua partita finisce lì, per il resto tanta fatica nel trovare la posizione ed una serie di errori di precisione non degne di un giocatore del suo calibro.

Zanimacchia 6,5 – Dai primi sprazzi di gara sembra che questo possa esere il suo pomeriggio, poi di lui si perdono le tracce. Nel secondo tempo Pecchia prova a cambiargli posizione ma senza molti risultati. Dal 75’ Baez 6 – Si vede solo con un colpo di testa in pieno recupero che esalta Pisseri.

Ciofani 5 – Fuori dal gioco, viene cercato solo con palloni difficili da controllare ma non riesce nemmeno a far valere la sua abilità nella protezione palla. Meglio nella ripresa, quando Pecchia gli affianca Di Carmine ed i due creano qualche presupposto per far male agli avversari.

Buonaiuto 5,5 – Suo il suo primo e unico tiro in porta del primo tempo per la Cremonese; oltre alla conclusione parata da Pisseri poco e nulla per il numero dieci, che si isola sulla sinistra senza mai essere protagonista del match. Dal 46’st Gaetano 6,5 – Tra i più vivaci in avanti, un tempo in cui viene coinvolto in molte azioni offensive chiuso con la clamorosa traversa colpita al 94’.

Fabio Pecchia 5,5 – Battuta d’arresto dopo le ottime prestazioni recenti. La scelta di Ciofani non paga, meglio nel finale con il doppio centravanti, ma nel complesso l’Alessandria è sembrata più squadra.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000