HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Altre Notizie

AIC, per razzismo 41% violenze su atleti

Presentata a Milano quinta edizione "Calciatori sotto tiro"
15.03.2019 21:06 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 548 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Sono stati oltre 500 nella stagione 2017/18 i casi di violenza nei confronti dei calciatori e il razzismo è intanto diventato la principale tra le cause, con il 41%, prima della sconfitta o di un rendimento sportivo al di sotto delle aspettative. E' quanto emerge dal report "Calciatori sotto tiro" curato dall'Aic e volto a evidenziare i principali casi di intimidazione e violenza nei confronti di calciatori, professionisti e dilettanti. Dal report, giunto alla quinta edizione e presentato, emerge che il nord è l'area più pericolosa dove giocare, lo stadio è il luogo predominante delle minacce e il calciatore viene colpito (nella maggior parte dei casi da tifosi avversari) quando è solo (71% dei casi) perché è più indifeso. Ma resta un 25% di attacchi dalle proprie tifoserie. Da evidenziare che, rispetto al discorso razzismo, nella stagione 2015/2016 questo rappresentava la causa del 21% degli episodi, la sconfitta sfiorava invece il 60%.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - B Power, i giovani più utilizzati a disposizione di Di Biagio Con l'avvicinarsi dell'Europeo Under21 della prossima estate che si svolgerà nel nostro paese è ufficialmente entrata nel vivo la caccia ai migliori talenti tricolori da tenere in considerazione in vista della kermesse continentale. Una ricerca che non riguarda solo la Serie A ma...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510