HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Altre Notizie

Coppa Italia, la Lazio con la vittoria si porta a casa 10 milioni di euro

16.05.2019 11:12 di Tommaso Bonan   articolo letto 6286 volte
© foto di Federico Gaetano

Con la vittoria all’Olimpico la Lazio si porta a casa quasi 10 milioni, senza dimenticare l’accesso diretto ai gironi di Europa League che garantirebbe almeno altri 10 milioni di premi Uefa. Oltre alla gloria - sottolinea La Gazzetta dello Sport - è stata anche una questione di soldi tra Atalanta e Lazio. Nell’ultima asta per i diritti tv della manifestazione la Rai ha alzato l’asticella per superare la concorrenza di Mediaset, offrendo 35,5 milioni a stagione (inclusa la Supercoppa) per il ciclo 2018-21, 13 milioni in più rispetto al triennio precedente. Così la Lega Serie A ha potuto incrementare il montepremi da distribuire alle partecipanti.

Nel dettaglio - si legge - tenendo conto dei turni precedenti a cominciare dagli ottavi, la vincitrice della Coppa incassa dai diritti tv 5,3 milioni; alla finalista ne andranno 3,4. Poi c’è l’incasso del botteghino. La stima è di 3,5 milioni: tolta la quota trattenuta dalla Lega, i due club riceveranno circa 1,6 milioni a testa. La Lazio sollevando il trofeo si guadagna la sfida contro la Juventus per la Supercoppa italiana, potendo contare su un bonus di almeno 2 milioni, che potrebbero diventare 3,3 nel caso si giocasse ancora in Arabia Saudita. Sommando le tre voci – diritti tv, botteghino, premio Supercoppa – si arriva quindi a 9-10 milioni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Torino, Sirigu traccia la strada: è tempo di svolta La chiamata alle “armi” di Salvatore Sirigu è di fatto la dichiarazione d’intenti del Torino per questa stagione in vista della ripresa del campionato. Non accontentarsi di galleggiare in una posizione ibrida, a metà tra le ambizioni e la paura di non potersele permettere del tutto....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510