Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Dal 14 luglio vietata pubblicità di scommesse: la Serie A perde 35 milioni

Dal 14 luglio vietata pubblicità di scommesse: la Serie A perde 35 milioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 12 luglio 2019 13:06Altre Notizie
di Ivan Cardia

Lo Stato fa perdere 35 milioni alla Serie A. È questo il conto, scrive Tuttosport, relativo all'impatto del c.d. Decreto Dignità sul mondo del calcio. Dal 14 luglio sarà infatti vietata la pubblicità delle aziende di scommesse sportive, una mossa che manda in fumo i milioni di cui sopra, e si sta parlando soltanto della prima categoria.

15 club su 20 in Serie A hanno stretto negli ultimi anni rapporti con le agenzie di betting. La Lega Calcio, attiva per modificare le norme, non è riuscita nella propria attività di lobbying. E l'impatto non riguarderà solo il calcio in senso stretto, ma più in generale anche tutto il mondo che gli gira attorno. A partire dal settore dei media: si parla di minori introiti tra i 100 e i 150 milioni, secondo le stime dell'UPA.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000