HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Altre Notizie

De Sisti: "Non dimenticheremo mai Astori. Badelj? Spero resti a Firenze"

13.03.2018 22:34 di Tommaso Bonan   articolo letto 2325 volte

All'interno di Città Viola, programma in onda su Lady Radio, è intervenuto Giancarlo De Sisti nel giorno del suo 75esimo compleanno: "Astori? Dicono che nostro Signore ogni tanto voglia avere la compagnia di persone perbene. Davide lo era. E’ andato lassù, da dove potrà vedere tutto. La commozione attorno alla sua morte è stata mondiale. Non c’era proprio bisogno che portassero via un angelo da questa squadra. La grande partecipazione al dolore per la sua scomparsa è stato così enorme, perché non era solo un grande giocatore, ma una bella persona. Per la squadra le prossime settimane non saranno facili. Questi ragazzi fino a pochi giorni fa erano a contatto quotidiano con lui, esattamente come i parenti. Credo che la squadra sia fortemente turbata da questo evento, ma piano piano le cose tenderanno a migliorare. Non si potrà mai dimenticare però un fatto così doloroso. Spero che la squadra riesca a sopportare al meglio quanto successo e che tutti i tifosi stiano uniti e vicini alla Fiorentina. Il futuro di Badelj? Potrebbe anche rimanere a Firenze. Dopo quanto successo qualcosa dentro i giocatori si è mosso. Credo che Badelj abbia una grande sensibilità e cuore e sono certo che indosserà la fascia con onore, da buon capitano. Spero che rimanga a Firenze".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Finalmente Santander. Ora non è più un oggetto misterioso E' presto per trarre giudizi definitivi. Per dire se i sei milioni di euro pagati in estate sono stati ben spesi. E se far firmare a Federico Santander un quadriennale da un milione netto a stagione sia stata una mossa giusta. Siamo a fine settembre e l'autunno è appena entrato dalla...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy