HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Altre Notizie

Di Chiara: "Napoli, la squadra non si è rinforzata"

12.08.2018 22:44 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2930 volte
© foto di Giacomo Falsini

Il precampionato del Napoli continua ad essere preoccupante. Poche risposte positive dal campo e un mercato che non ha regalato quei colpi che in molti si aspettavano per un salto di qualità della squadra. Ne ha parlato Alberto Di Chiara, ex calciatore ed ex compagno di Ancelotti nella Roma, ai microfoni di Tim Gate: "Innanzitutto non darei un eccessivo peso alle gare estive, spesso abbiamo visto come poi nel momento in cui le partite contano davvero le cose cambiano. Certo, non posso nascondere che dal mercato dei partenopei mi aspettavo di più. A parte Ancelotti, tecnico di grande valore, il Napoli è il club che tra le big si è rinforzato meno. L'Inter si è rafforzata più di tutte, il Napoli si è fermato. Ancelotti è diverso da Sarri, è pragmatico e vince quando c'è bisogno di vincere. Al tempo stesso va detto che la squadra è in una fase di cambiamento, non negli uomini ma nella struttura e se dovesse arrivare un colpo in attacco allora potrebbe pareggiare i conti con le altre".

Ancelotti insomma a suo parere non è preoccupato?

"Ripeto, alle partite estive biosgna dare il giusto valore. Bisogna semmai capire se nella squadra esistono le condizioni per ripetere la stagione precedente. E questo lo percepisci anche in allenamento da certi piccoli particolari. Magari dopo la grande annata precedente in cui la squadra ha spinto al massimo sull'acceleratore ora c'è stato un piccolo rilassamento. Ecco, in questo caso Ancelotti dovrà essere bravo a ricaricare il gruppo e a riportare quell'adrenalina capace di rinvigorire la squadra"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Jerdy Schouten: nuova stellina orange L'Olanda, da sempre, è una fucina di talenti. L'ultimo nome finito sui taccuini degli scout europei è quello di Jerdy Schouten, centrocampista classe '97 di proprietà dell'Excelsior. Cresciuto nelle giovanili dell'ADO Den Haag, ha fatto il suo esordio in Eredivisie nella stagione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->