HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Altre Notizie

ESCLUSIVA TMW - Napoli, Iezzo: "Avevo capito che non sarei rimasto"

Intervista di Raffaella Bon
30.06.2011 11:48 di Ivan Cardia   articolo letto 8319 volte
© foto di Federico De Luca

Abbiamo intervistato in esclusiva Gennaro Iezzo (38), ormai ex portiere del Napoli (il suo contratto scade oggi, ndr), che per sei anni ha difeso i pali dei partenopei e nella prossima stagione dovrebbe parare lontano dal San Paolo.

Oggi è l'ultimo giorno di Napoli per Iezzo?
"Mi sento come mi sentivo a fine campionato, quando avevo capito che il mio futuro non sarebbe stato a Napoli: se uno vuole confermare un giocatore ci parla prima o alla fine del campionato, invece non mi era stato detto niente. Quindi sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, prima o poi".

Ma uno si aspettava che Iezzo salutasse il Napoli perché appendeva le scarpette al chiodo, non così.
"Dopo sei anni vissuti alla grande con il Napoli sapevo che prima o poi ci sarebbe stato un distacco, peccato. Per me il Napoli è sempre stato importante, l'unico rammarico è che la società non mi ha dato l'opportunità di salutare i tifosi, quando era stato chiesto da parte loro di potermi salutare nella partita contro l'Inter dandomi una targa celebrativa. Ma la società ha risposto che non si sapeva quale sarebbe stato il mio futuro, quando in relatà lo sapevano già. Colgo ora con questa intervista l'occasione per salutare i miei tifosi, che porterò per sempre nel cuore e li ringrazio per l'affetto che mi hanno dato in questi sei anni. Credo che alla fine si ricorderanno di me come persona seria che ha sempre fatto il massimo per questo Napoli".

Quale sarà il tuo futuro?
"Del mio futuro se ne sta occupando il mio procuratore Luca Urbani. Vedo che stiamo vivendo un momento particolare di mercato dove tutto è fermo, credo che i colpi ci saranno alla fine. Io ora mi farò due settimane di vacanza e poi mi allenerò da solo col gruppo AIC, aspettando una chiamata".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Jerdy Schouten: nuova stellina orange L'Olanda, da sempre, è una fucina di talenti. L'ultimo nome finito sui taccuini degli scout europei è quello di Jerdy Schouten, centrocampista classe '97 di proprietà dell'Excelsior. Cresciuto nelle giovanili dell'ADO Den Haag, ha fatto il suo esordio in Eredivisie nella stagione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->