HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Altre Notizie

Fiorentina, Bucchioni: “Zaniolo, la doppietta che fa rabbia, e Corvino...”

19.11.2019 07:47 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 5983 volte
Fonte: Firenzeviola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ieri sera la vittoria della Nazionale ha fatto salire la rabbia ai fiorentina nel vedere giocare Zaniolo. Prima doppietta in azzurro a vent’anni con una personalità debordante. Pensate lui e Chiesa compagni in viola. E pensate ancora più fortemente che nell’estate di tre anni fa Corvino ha buttato fuori Zaniolo regalandogli il cartellino. Lo abbiamo già detto tante volte. Sbagliare si può, ma continuare a parlare e vantarsi è inaccettabile. Una B sfiorata, Zaniolo, Mancini e tre anni di errori macroscopici e non calcio a Firenze non bastano per una sana autocritica, per un gesto di umiltà. Niente. Come se non fosse successo niente. E c’è chi gli regala ancora sponde d’oro e gli crede. Misteri neanche troppo misteriosi del calcio. Ma non m’ero sbagliato, conosco troppo bene i miei polli. I cinque gol di Cagliari hanno ricompattato il Club della Bistecca e se andate a rileggere quello che è successo negli ultimi dieci giorni c’è qualcosa di vergognoso.

A proposito di mercato sbagliato e di non calcio, attorno alla Fiorentina tornano a girare in tanti per mettere le mani su Castrovilli (Inter e Roma) o su Milenkovic (Barcellona), come quando a Firenze c’erano i Fratellini e la loro corte dei miracoli, quando la Viola era un supermarket.

Forse non hanno ancora capito che Rocco non vende, ma compra. Almeno così dicono e gennaio è vicino…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Champions, le magnifiche 16: solo cinque nazioni rappresentate Di seguito le sedici qualificate agli ottavi di finale di Champions League divise nelle due fasce di sorteggio. Sono rappresentate solamente cinque nazioni, quelle dei cinque campionati principali d'Europa: En plein di Inghilterra e Spagna, che portano avanti tutte le loro rappresentanti....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510