Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Gentili: "Juve penalizzata, ma vincerà lo Scudetto"

Gentili: "Juve penalizzata, ma vincerà lo Scudetto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 06 aprile 2012 22:48Altre Notizie
di Gaetano Mocciaro
fonte tuttojuve.com

Il noto giornalista Rai Bruno Gentili ci dice la sua sulla volata finale fra Juventus e Milan, protagoniste di questo entusiasmante finale di stagione. Un occhio anche sull'operato arbitrale nei confronti della Vecchia Signora e sul calciomercato. In esclusiva per TuttoJuve.com

Bruno Gentili, stiamo entrando nelle fasi conclusive della stagione: che scenario immagina?

"Io sono dell'idea che la Juventus vincerà lo Scudetto. La vedo molto più cattiva, agonisticamente parlando e Conte ha trasmesso una rabbia positiva che si può vedere nell'espressione dei giocatori: li vedi che hanno fame. Dall'altra parte c'è un Milan che mi pare più rilassato".

Vede punti deboli nei bianconeri?

"L'unico neo è che se perde cavalli nel motore diventa abbastanza prevedibile. È una squadra che sa azzannare l'avversario ma non sa amministrare il risultato".

Nel corso della stagione vi sono state diverse polemiche sull'operato arbitrale. Pensa che la Juve sia stata penalizzata?

"I bianconeri hanno subito torti evidenti. Mi riferisco in particolare ai rigori che sono stati negati contro l'Inter, contro il Lecce, contro il Parma. Nonostante ciò la squadra ha saputo ricompattarsi. In ogni caso ho come l'impressione che gli arbitri quando si trovano a dirigere una partita della Juventus siano ancora condizionati da Calciopoli".

Ossia?

"Mi immedesimo nell'arbitro che in un episodio discutibile pensa: "se do un rigore alla Juve divento complice del sistema". In poche parole, c'è ancora la paura di essere complici di un passato che non appartiene alla Juve squadra, intendiamoci, ma alla Juve dirigenza".

Lei ha parlato di Juve campione. Eppure il Milan conserva ancora due punti di vantaggio. Dove potrebbe arrivare la svolta?

"A guardare il calendario sembrerebbe che la Juve abbia un cammino può difficile, affrontando le romane. Però il Milan avrà l'Inter che sarà sicuramente rabbiosa. Proprio il derby sarà la svolta ed è curioso pensare come i nerazzurri possano essere i giudici di un campionato che vede in lotta le sue due più acerrime rivali".

Il 5 maggio poi ricorrerebbe il decennale dello scudetto bianconero nei confronti proprio dell'Inter, Se i nerazzurri regalassero alla Juve questo scudetto sarebbe la beffa delle beffe...

"Questo renderebbe la cosa ancor più divertente (ride, ndr)".

Domani Quagliarella sarà titolare. Fermo restando che Vucinic è titolare inamovibile chi, secondo lei, è nella rosa degli attaccanti quello più meritevole di un posto da titolare?

"A me piace molto Matri, mi pare il più completo. È uno dei pochi attaccanti che inventa i gol e al contrario di altri centravanti, come ad esempio Pazzini, non è solo bravo di testa ma anche di piede. Conte all'inizio non lo vedeva bene ed è una cosa che non capisco".

Dopo la fortunatissima operazione di mercato che ha portato Pirlo da un po' di tempo si parla di Nesta alla Juve. Cosa ne pensa?

"Arrivasse a parametro zero sarebbe un buon affare, altrimenti no. In coppia con Chiellini farebbe ottime cose, i due si somigliano anche se Nesta ha piedi più raffinati. È un'operazione che andrebbe bene se non ci fosse da spendere soldi, altrimenti non ne varrebbe la pena, considerati l'età e gli acciacchi di un giocatore comunque grandissimo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000