HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Altre Notizie

Gozzi tuona contro la giustizia sportiva: "Aboliamo questa farsa"

14.09.2018 17:49 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 2579 volte

Antonio Gozzi, presidente della Virtus Entella, ha parlato a La Repubblica in seguito alla decisione da parte del Tribunale Federale di punire il Chievo Verona con tre punti di penalizzazione per il caso delle plusvalenze fittizie: "E' una barzelletta, l'ennesimo infortunio di un sistema di giustizia sportiva che va azzerato e cambiato. Non è credibile. Si mandano dei messaggi aberranti: finanzi campagne acquisti con milioni di nero, vedi Foggia, e non succede niente. Falsifichi i bilanci per più stagioni e non accade niente. Cambi le regole sui ripescaggi e va tutto bene. All'Entella poi hanno fatto qualcosa di allucinante. Prima con quello che hanno fatto con i punti di penalizzazione del Foggia e poi col Cesena. Hanno aspettato che fallisse perché così non poteva essere punito, se avessero agito subito noi saremmo in B. Lo chiamerei furto più che Serie B negata. Il Consiglio federale di ottobre e l'elezione del nuovo presidente dovranno dare una soluzione. La prima cosa da fare è mettere mano alla giustizia sportiva, con un ente esterno alla FIGC che nomini giudici imparziali e indipendenti. Altrimenti aboliamola e facciamoci giudicare tutti dalla giustizia civile".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Foschi Problemi con gli inglesi? Niente paura, ci pensa Rino Foschi. A gennaio il dirigente romagnolo era stato addirittura esonerato da improvvisati manager del pallone che avevano preso in mano il Palermo. Un Palermo che sotto la gestione inglese a cui Zamparini aveva ceduto la società...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510