HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Altre Notizie

Il saluto fascista vale la Promozione: Luppi al Borgo Panigale

05.12.2017 15:57 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 8350 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

"È inaccettabile ciò che è avvenuto ieri durante una partita di calcio a Marzabotto, un luogo simbolo di un'immane tragedia che merita il rispetto della memoria. Un gesto che non va sottovalutato ma condannato con fermezza. Non bisogna mai abbassare la guardia". Parola di Luca Lotti, Ministro dello Sport, 13 novembre 2017. Stessa musica per Carlo Tavecchio, presidente della FIGC: "Siamo di fronte ad un gesto inqualificabile, in un luogo simbolo della violenza nazifascista".

Il gesto? Saluto fascista (o romano che dir si voglia) e maglia inneggiante alla Repubblica di Salò, dopo un gol. È successo, appunto, meno di un mese fa, a Marzabotto. Lo stesso comune che nel 1944 fu teatro dell'eccidio di Monte Sole: oltre 770 partigiani uccisi dai nazi-fascisti in un'opera di rappresaglia contro la Resistenza. A compierlo, Eugenio Maria Luppi, classe '92, all'epoca tesserato per la Futa 65. Il club si è dissociato fermamente, poi sono arrivate le parole di Lotti e Tavecchio sopra citate. Oggi, la notizia (riportata dai colleghi di emiliaromagnasport.com) di un nuovo ingaggio del prode Luppi: scala due categorie, trasferendosi al Borgo Panigale, la seconda formazione più antica di Bologna, militante in Promozione. E la condanna perpetua non può ovviamente esistere, ma la memoria del calcio sembra davvero molto corta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Di Campli “Orsolini in Nazionale? Mi rende orgoglioso, felice, per la fiducia che Riccardo e la famiglia hanno riposto in me”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente di Riccardo Orsolini, Donato Di Campli. Si aspetta di giocare in queste due partite, immagino. “Non ci aspettiamo niente. Ma mica...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510