Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

L'ex Salisburgo Soriano: "Il Napoli non deve sottovalutare la gara"

L'ex Salisburgo Soriano: "Il Napoli non deve sottovalutare la gara"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 05 marzo 2019 20:27Altre Notizie
di Lorenzo Di Benedetto

Jonatan Soriano, miglior marcatore della storia del Salisburgo, ha parlato ai microfoni di TuttoNapoli.net in vista della sfida di Europa League tra gli austriaci e i partenopei: "Il Salisburgo è una squadra giovane, pericolosa, desiderosa di fare cose importanti. Affrontare il Napoli, per loro, sarà come un premio".

L'insidia principale?
"Una 'trappola' c'è: il Napoli può commettere l'errore di credere sia stato un sorteggio agevole. Non è così. Il Salisburgo, come lo scorso anno, può essere tra le sorprese dell'Europa League. Non ha nulla da perdere ed è per questo che non sarà facile, per il Napoli".

Dabbur, ventiquattro reti stagionali, sarà il pericolo numero uno?
"Parliamo di un grande attaccante, ma la vera forza del Salisburgo è l'unione, il collettivo, il gioco di squadra".

Lainer è stato cercato dal Napoli in estate.
"Ho giocato con lui, è un calciatore eccezionale ed è normale che una grande squadra come il Napoli lo abbia monitorato. Sarebbe stato, per lui, un gran bel passo in avanti".

Cos'ha di tanto speciale la Red Bull Arena?
"È uno stadio caloroso che si riempie facilmente in occasione dei big-match. Anche col Napoli, al ritorno, ci saranno 30mila tifosi pronti a sostenere la squadra. Vi assicuro che non è facile giocarci".

Nel Napoli ci sono tanti suoi connazionali.
"Li conosco bene: con Albiol ho giocato in Nazionale e con Callejon ho condiviso l'esperienza all'Espanyol: era giovane, ma già molto intelligente tatticamente. Conoscevo meno Fabian Ruiz, che sto seguendo in questi primi mesi: un giocatore molto interessante".

Curiosità finale: com'è stato giocare con Messi?
"Per me motivo di grande orgoglio. Non capita tutti i giorni di conoscere e allenarsi col miglior giocatore di tutti i tempi".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000