HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle del Chelsea - Hazard-Fabregas, che stecca. Morata spento

Risultato finale: Chelsea-Leicester City 0-0
13.01.2018 18:00 di Mattia Zangari   articolo letto 4475 volte
Le pagelle del Chelsea - Hazard-Fabregas, che stecca. Morata spento

Courtois 7 - Nei primi 10 minuti, quando Vardy e Okazaki lo spaventano per tre volte, capisce che tira aria di straordinari. Il concetto diventa lampante due giri di lancette più tardi, non appena deve volare sulla sua destra per togliere dalla porta il colpo di testa altrimenti vincente di Ndidi.

Azpilicueta 6 - E' l'unico del pacchetto arretrato di Conte che non perde la trebisonda anche davanti alle folate sferzanti delle Foxes. Soliti rammendi qua e là a rattoppare i diversi buchi provocati dai compagni.

Cahill 5.5 - All'8', sbaglia l'uscita su Chilwell e permette a Okazaki di presentarsi a tu per tu con Courtois. Balla per i restanti minuti prima del forfait, arrivato – guarda caso – in conseguenza di uno scatto breve eseguito per recuperare disperatamente su Vardy. Dal 33' Christensen 5.5 Deconcentrato come raramente gli succede, finisce per perdersi puntualmente la marcatura. Va a tanto così dall'autogol sfortunato, fermo nell'azione in cui Mahrez, saltandolo secco, cerca di lucrare un calcio di rigore.

Rudiger 5 - Pasticcione col pallone tra i piedi, ma qui la notizia non c'è. Svagato anche in fase di non possesso, quando deve fronteggiare vis a vis Mahrez.

Moses 5 - Freccia spuntata sulla destra il nigerian. Mai ficcante sulla fascia, si incarta spesso quando deve ragionare sul da farsi palla al piede. Pessimo anche in sede di conclusione dal poligono di tiro.

Fabregas 5 - Ammucchia una serie consecutiva di errori geometrici non da lui. Da incursore, sua vecchia specialità ai tempi dell'Arsenal, è inoffensivo. Dal 59 Willian 6.5 Appena mette il piede in campo, presto si capisce che la svolta può arrivare solo dal suo samba. Fa ammonire Chilwell, poi cacciato per doppio giallo, impegna Schmeichel e si procura la ghiotta punizione, alias l'ultima preghiera inascoltata dagli dei.

Kanté 6 - Comincia l'ennesima gara dell'ex scuotendosi con un tiro da fuori murato. E' l'unico che ha la bussola in mano e che riesce a orientarsi nel caos di centrocampo.

Bakayoko 5.5 - Discreto il suo compito di rottura, la fase di accompagnamento della manovra però è decisamente insufficiente.

Alonso 5.5 - Si immola per la causa schermando il tap-in di Maguire al 12'. Unica azione degna di nota di una gara senza luci offensive.

Hazard 5 - Troppa approssimazione in ogni giocata che tenta. La certificazione della prova lontana anni luce dai suoi standard arriva con la sostituzione veloce al 58' con cui Conte lo richiama sconsolato in panchina. Dal 58' Pedro 5.5 Tanto fumo, gli insistenti dribbling sul posto che non portano alcun vantaggio, e pochissimo arrosto.

Morata 5 - Si fa notare solo per un bel guizzo al 33' che però non ha l'happy ending desiderato. Per il resto, pur poco servito dai compagni, tende a nascondersi dietro i diretti avversari, finendo anche in 'zona frustrazione' al tramonto di match.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Nations League, Lega D: Georgia promossa. Gibilterra nella storia Dopo due finestre dedicate alla Nations League nella Lega D abbiamo il primo verdetto: la Georgia sale di un gradino con due partite d'anticipo. GRUPPO 1 Giochi fatti con la Georgia che ha vinto il girone con due turni d'anticipo. Il resto delle partite sarà utile solo per determinare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy