HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle del Levante - Morales incanta. Lukic, messaggio al Toro

Risultato finale: Levante-Siviglia 2-1
27.04.2018 23:20 di Luca Chiarini   articolo letto 2593 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Oier 6 - Nulla può sul mancino violento di Carlos Fernandez, che s'insacca sotto al sette. Rischia con un'uscita a vuoto, ma per sua fortuna la zuccata di Lenglet scheggia il legno, prima di spegnersi sul fondo. Tranquillità inattesa, ma accolta di buon grado, nella ripresa.

Coke 6 - Ispira la rete di Roger con un astuto tocco centrale per l'incursione di Morales. Duello agevole con le frecce andaluse, che non lo pungolano. Presidia diligentemente il binario di competenza, senza concedere più del lecito.

Postigo 6,5 - È forse troppo leggera la pressione su Carlos Fernandez, che pareggia i conti con una giocata super. Non demorde e trascina i compagni: leader in anticipo e sulle palle alte, si concede il lusso di innescare Morales con una sventagliata da regista vero.

Rober Pier 6 - Si accoda all'inerzia positiva del compagno di reparto, e non commette errori di sorta. Meno appariscente di Postigo, assolve i suoi doveri con attenzione, muovendosi con la giusta tempistica.

Luna 6 - Non travolge in appoggio, prediligendo una fase di contenimento più accorta. Scelta che paga: il suo lato è blindato, gli andalusi non lo scardinano. Giocata sopraffina allo scadere che scatena l'ovazione del pubblico di casa.

Bardhi 7 - Break nello stretto che disorientano gli avversari diretti. Rimane a secco, è però uomo copertina con le sue finezze, che incantano il Ciutat de València. Combinazioni ok con i compagni.

Lukic 6 - Pulisce i palloni che transitano in mediana. Errori ridotti al minimo sindacale, efficacia ed incisività in entrambe le fasi di gioco. Messaggio incoraggiante per il Torino, che lo riaccoglierà a giugno.

Campana 6 - Fa la spola tra difesa ed attacco, dando manforte alla squadra in ogni circostanza. Tanta corsa, raramente vana: smista diversi palloni, uncinandone altrettanti in mezzo al campo.

Morales 7,5 - Duello impari con Mercado, che mette in fila una serie impressionante di nefandezze nel tentativo di sbarrargli la strada. Fallisce clamorosamente il primo tentativo di raddoppio, ma la seconda è la volta buona: imbeccato da Jason, fulmina Soria con il mancino. (Dall'81' Pedro Lopez s.v.).

Roger 6,5 - Attitudine più che mai generosa. Nobili intenzioni, rinvigorite dal sigillo messo a segno all'undicesimo: approfitta della serpentina di Morales per bucare Soria. Paco Lopez gli preferisce Jason, poco dopo l'ora di gioco. (Dal 62' Jason 6,5 - Un destro volante sventato da un enorme Soria, poi l'assist per il definitivo due a uno).

Boateng 5,5 - Un paio di folate nelle battute iniziali che per poco non squarciano la fragile difesa andalusa. Poi, a sorpresa, spegne la luce, nascondendosi quando i compagni provano ad affondare.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Udinese, Gotti in panchina fino a giugno: in arrivo la firma Luca Gotti e l’Udinese, avanti insieme fino a giugno. Vinte tutte le perplessità dell’allenatore fino ad oggi ad interim dopo l’esonero di Tudor. La società, in accordo con il diretto interessato, ha deciso di proseguire il rapporto con Gotti. E in queste ore il tecnico firmerà il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510