HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle del Valencia - Gameiro-Rodrigo regalano la coppa. Coquelin super

Risultato finale: Barcellona-Valencia 1-2
25.05.2019 23:22 di Luca Chiarini   articolo letto 4869 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Doménech 7 - Un miracolo su Messi in chiusura di primo tempo che consente al Valencia di andare al riposo con un vantaggio di due reti. Si supera anche su Lenglet, ma non può nulla sul successivo tap-in di Messi.

Wass 6,5 - Doti offensive che sono parte integrante del suo bagaglio tecnico ma che stasera non emergono. Poco male: si mette a disposizione della squadra e rinuncia il più delle volte ad offendere per garantire copertura a destra. Scelta che paga: non sbaglia un intervento sul suo lato.

Garay 7 - Serviva la gara perfetta in difesa, e così è stato. Nel Valencia era l'unico detentore di una Copa del Rey (vinta con il Real Madrid) e la sua esperienza torna utile in molte circostanze. Lavoro ineccepibile con Gabriel Paulista.

Paulista 7 - Alza il muro e blinda insieme al resto della difesa la porta di Doménech. Non è un caso che il gol del Barça arrivi su un episodio per certi versi fortunoso. Grande protagonista dell'impresa di questa sera.

Gayà 7 - Non si scompone su Semedo in avvio, serve l'assist a Gameiro per il gol che apre le danze. Saggia la gestione del post-ammonizione: non era semplice, contro un cliente scomodo come Malcom.

Soler 7 - Da strabuzzarsi gli occhi lo scatto che taglia fuori Jordi Alba (non uno qualunque) sul raddoppio di Rodrigo. Questo il climax della sua partita, ma nel mezzo c'è tanto lavoro nell'ombra utilissimo alla squadra.

Parejo 7 - È la mente pensante del centrocampo. Non solo: legge bene i momenti della partita e partecipa con grande dedizione alla fase difensiva dei suoi. Esce in lacrime per l'infortunio al polpaccio che lo costringe al forfait, ma la gioia dopo il triplice fischio lo ripaga di tutto. (Dal 65' Kondogbia 6 - Sbaglia qualche scelta ma l'impatto fisico serve ad alleviare la pressione dei catalani).

Coquelin 7,5 - Con Parejo è quasi un tutt'uno e il duo in mediana del Valencia è una delle chiavi tattiche della partita. Rincula e garantisce rifornimento alla difesa nei momenti più difficili. L'imbucata al millimetro per Soler dà il via all'azione poi conclusa da Rodrigo. Finale da gladiatore che aizza i tifosi valenciani.

Guedes 6 - Chissà cosa gli sarà passato per la testa negli ultimi concitati novanta secondi della gara. Si divora il colpo del k.o. e propizia l'ultimo contropiede del Barcellona che rischia di gelare il Valencia. Per sua fortuna alla fine può esultare.

Gameiro 7 - Fa esplodere i supporter dei Taronges accorsi al Benito Villamarin con un siluro imprendibile per Cillessen. Bella anche la preparazione del tiro: grande lucidità nello stop e nel dribbling secco su Jordi Alba. (Dal 72' Piccini 5,5 - Si perde Lenglet sul corner concluso dal gol di Messi).

Rodrigo 7,5 - Mette la firma sul secondo gol con facilità disarmante: gonfia il sacco di testa sul cross di Soler, lasciato completamente solo da una difesa incomprensibilmente immobile. Cambi di passo che mettono in crisi gli avversari. Esce stremato a due minuti dallo scadere del tempo regolamentare. (Dall'88' Diakhaby s.v.).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 ottobre GENOA, PREZIOSI TROVA L’INTESA CON GUIDOLIN... E INCONTRA CARRERA. ORE CALDE PER LA PANCHINA ROSSOBLÙ. INTER, MAROTTA CHIUDE A SANCHEZ. UDINESE, DE PAUL CHIUDE AL MERCATO: “VOGLIO DARE SEMPRE DI PIÙ PER QUESTA SOCIETÀ”. SAMPDORIA, RANIERI DOPO LA PRIMA: “TUTTI INSIEME CE LA FAREMO”....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510