HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle dell'Arsenal - Koscielny, solo peccati. Sanchez le prova tutte

Risultato finale: Arsenal-Manchester United 1-3
02.12.2017 20:35 di Mattia Zangari   articolo letto 2383 volte
Le pagelle dell'Arsenal - Koscielny, solo peccati. Sanchez le prova tutte

Cech 6 - Pronti-via e subisce l'onta di un tunnel umiliante da Valencia. Che, in genere, per un portiere significa gol subito, come in questo caso. Sul colpo da biliardo di Lingard può solo ammirare la destrezza dell'avversario. Si supera, al 52', parando d'istinto ancora sull'inglese, che rinvia la sua vendetta dieci minuti più tardi.

Koscielny 4 - Suo il peccato originale - una sanguinosa la palla persa che innesca il duetto letale di Valencia e Pogba - che apre le porte alla furia dei Diavoli Rossi. Sempre di sua proprietà l'allegra marcatura su Pogba che porta al 3-1 definitivo. Al tramonto di secondo tempo abbatte Lukaku in campo aperto, schivando solo per la clemenza dell'arbitro l'espulsione.

Mustafi 5 - Prima di alzare bandiera bianca per infortunio dopo solo un quarto d'ora si macchia del più grossolano degli errori, fatale per scavare la differenza di due gol che alla fine della fiera risulterà definitiva. Dal 15' Iwobi 6 - Sfugge spesso e volentieri dai radar nemici, creando scompiglio soprattutto dal 50' al 55'.

Monreal 5.5 - Disorientato nell'azione difensiva che porta al primo gol nemico. Copre la zona di campo sbagliato, reagendo in maniera confusa all'abbaglio del compagno. In principio di secondo tempo mette una toppa sul tap-in di Martial.

Bellerin 6 - Esente da colpe nell'inizio choc dei suoi, il laterale spagnolo si rimette per primo sui blocchi per scattare verso la reazione rabbiosa dei Gunners. Impensierisce De Gea con un bel fendente, poi 'fa espellere' Pogba assaggiando i tacchetti di quest'ultimo sul polpaccio.

Ramsey 6.5 - Moto perpetuo per il gallese, i cui inserimenti sono difficilmente leggibili dagli avversari. Ci prova da ogni zolla, con risultati alterni: spesso calcia fuori quadro, mentre al 42' a colpo sicuro, centra Matic. Decide che non è cosa e si traveste da assistman per il sigillo illusorio di Lacazette.

Xhaka 5 - Sonnecchia in una fase di gara in cui gli avversari sono freschi come delle rose. Ha il demerito di sciupare la più grande delle innumerevoli chance capitate ai suoi: pessimo il rigore in movimento calciato a lato malamente al 32'. Dal 70' – Welbeck sv .

Kolasinac 5.5 - Colpito dal morbo della frenesia di una partita di rara intensità, quasi rischia di far capitolare i suoi mettendo nella sua porta un pallone messo in area da Pogba. Come il collega della fascia opposta cavalca la soluzione dalla distanza, idea non proprio brillante considerato lo stato di forma individabile di De Gea. Dal 77' Giroud sv.

Ozil 5 - Si iscrive alla partita con una giocata che crea le solite aspettative incontrollabili sul suo conto. Aspettative puntualmente disattese dal tedesco, eterno incompiuto che sparisce quando il gioco si fa duro.

Sanchez 6.5 - Gioca con il vento contro di una partita iniziata male per colpa del doppio svantaggio. Non si abbatte, anzi: si rimbocca le maniche e produce una quantità innumerevole di situazioni favorevoli. A referto, alla voce gol, manca il suo nome solo perché De Gea è monumentale; sua l'invenzione per Ramsey che vale il momentaneo 1-2.

Lacazette 6.5 - 'L'unico uomo che è riuscito a bucare De Gea nell'incredibile notte londinese' è una medaglia del quale il francese potrà fregiarsi per diverso tempo. Ma non c'è solo il gol nella prestazione più che positiva del francese, sempre acceso e nel vivo del gioco.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Vrenna “La partita contro il Benevento? Siamo abbastanza tranquilli, non pensiamo che sia uno scontro diretto. È una partita importante, ma dobbiamo restare umili con il massimo rispetto degli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna. Il vostro...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510