HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle dell'Italia U20 - Plizzari prodigioso. Pinamonti-gol vale gli ottavi

Risultato finale: Ecuador U20-Italia U20 0-1
26.05.2019 20:08 di Luca Chiarini   articolo letto 5676 volte
© foto di Federico Gaetano

Plizzari 8 - Nel primo tempo si carica tutta la squadra sulle spalle. Doppio miracolo in avvio su Alvarado e Cifuentes, a ridosso dell'intervallo nega il vantaggio all'Ecuador parando il rigore di Campana.

Gabbia 6,5 - Altra prova di personalità e pulizia del difensore di proprietà del Milan. Mura con un colpo di testa in tuffo un tiro velenoso di Plata in avvio e collabora bene con Del Prato e Ranieri.

Del Prato 6 - Ingenuità in pieno recupero del primo tempo che poteva costar cara: marcatura leggera su Cifuentes sugli sviluppi di un piazzato che prova a compensare con una trattenuta che sfugge a Makhadmeh, ma non al VAR. Ringrazia Plizzari e si rifà con una ripresa di livello.

Ranieri 6,5 - Dà il via all'offensiva capitalizzata dal gol-vittoria di Pinamonti con un cioccolatino per Pellegrini. In rottura è una certezza: sbaglia di rado la scelta di tempo dell'intervento e gioca d'anticipo quando ne ha l'occasione.

Bellanova 6 - Si apparecchia qualche buona occasione anche se il più delle volte spreca per eccesso di frenesia. Alcuni limiti da smussare, ma la presenza a destra è tangibile e mette sotto torchio il dirimpettaio Palacios. Evitabile il fallo da giallo su Rezabala allo scadere.

Frattesi 6 - Sempre pungente con le sue incursioni. Non riesce a bissare il gran gol all'esordio ed è meno appariscente rispetto alla sfida contro il Messico, ma limita al minimo gli errori e si inserisce bene nei meccanismi di una partita che impone un grande dispendio alla mediana azzurra. (Dal 90' Alberico s.v.).

Esposito 6,5 - L'inerzia della gara lo porta a sacrificare buona parte di regia per fare da schermo davanti alla difesa. Nelle fasi più spinose agisce quasi sulla linea dei difensori ed è sovente efficace nelle sue chiusure. Esce stremato al settantatreesimo. (Dal 73' Colpani 6 - Soffre insieme al resto della squadra nel finale).

Pellegrini 6,5 - Sul gol di Pinamonti sveste i panni di mezzala e torna a ricoprire temporaneamente il ruolo d'esterno: campanile millimetrico per Scamacca, che di testa spizza per la girata vincente del centravanti di proprietà dell'Inter. Sostanza e senso pratico contro gli assalti finali dell'Ecuador.

Tripaldelli 5,5 - Oggi è l'anello debole del centrocampo azzurro. Paga forse un po' di stanchezza e compie un passo indietro rispetto al match con il Messico. Alcuni disimpegni leggeri, in entrambe le fasi.

Pinamonti 6,5 - Si sblocca anche lui in questo Mondiale con una rete da bomber vero: sulla torre di Scamacca approfitta della svista di Porozo e fredda Ramirez con una splendida girata. Il ritorno dell'Ecuador nel secondo tempo decima i palloni giocabili, ma si arrangia come può.

Scamacca - L'intesa con Pinamonti cresce di giorno in giorno. Sovrasta Palacios sulla pennellata da sinistra di Pellegrini e serve un assist d'oro al partner d'attacco, che non sbaglia. Un paio di sussulti nella ripresa, prima dell'uscita dal campo. (Dall'82' Capone s.v.).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

I colpi di Perez spiegano la decisione di Zidane (che era la prima scelta di Agnelli). L'allenatore della Juve e una triste battaglia. Calcio europeo da riformare: serve un compromesso Ci sarà tempo e modo di parlare della Juventus, del nuovo allenatore e di un racconto che meriterebbe studi sociologici approfonditi e non di un banale editoriale. Ma prima c'è da raccontare chi ha già operato, anche perché spiega con i fatti la decisione dell'allenatore che, lo scorso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510