HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
A quanto deve vendere l'Inter Icardi?
  A 110 milioni, il valore della clausola
  Dopo l'ultima stagione, vale 70/80 milioni
  Il valore è crollato, basta un'offerta da 50 milioni

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle della Costa d'Avorio - Kessié prova da leader, male Bony

Risultato finale: Costa d'Avorio-Algeria 1-1 (4-5 d.c.r)
11.07.2019 21:05 di Antonino Sergi   articolo letto 6411 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Gbohouo 6,5 - Se la Costa d'Avorio arriva a giocarsi i quarti di finale fino ai calci di rigore è anche grazie alle parate del suo portiere, salvato dalla traversa sul rigore di Boundejah ma miracoloso sul colpo di testa di Slimani.

Bagayoko 6 - Il più in difficoltà della retroguardia ivoriana, benino in fase di spinta ma quando c'è da difendere commette qualche errore di troppo. Cresce a vista d'occhio nella ripresa, salva sulla linea un gol già fatto di Mahrez.

Traoré 6 - Sicuramente il migliore di una retroguardia che soffre sulle scorribande dell'Algeria, prova a tenere unito il reparto. Lavora bene quando c'è da colpire di testa, fisicamente battaglia con Bounedjah.

Kanon 5,5 - Fisico da corazziere, impeccabile nel gioco aereo ma vive attimi di confusione. Quando perde la bussola rischia di aprire spazi importanti per gli avanti algerini. Alza bandiera bianca nella ripresa per un problema fisico. (Dal 54' Comara 5,5 - Si prende un bel rischio nel finale quando affonda il tackle su Ounas concedendo una punizione al limite per l'Algeria).

Coulibaly 5 - Il terzino mancino della Costa d'Avorio è meno intraprendente rispetto al solito, ha da contenere Mahrez e ci riesce discretamente. Peccato sia tagliato fuori nell'occasione del gol di Feghouli.

Kessié 6,5 - Il centrocampista del Milan è il leader indiscusso del centrocampo sia dal punto di vista della qualità che della quantità, nei momenti di difficoltà prende in mano la formazione ivoriana con le sue uscite palle al piede.

Sangaré 5 - A sorpresa viene schierato dal primo minuto al posto dell'interessante Gbamin, fa rimpiangere il centrocampista del Mainz. Non fa valere il fisico, mai fastidioso per i palleggiatori dell'Algeria. (Dal 79' Gbamin 6 - Quanto è mancata la sua gamba in mezzo al campo, scelta a sorpresa di Kamara).

Serey Dié 6 - Prova di sacrificio e di sostanza, il capitano della Costa d'Avorio quando c'è da mettere il piede non si tira di certo indietro. Uno dei più positivi tra le fila della squadra di Kamara. Peccato per l'errore dal dischetto nella lotteria dei rigori.

Zaha 6 - La giusta media tra un primo tempo da cinque e una ripresa da sette, troppo nervoso in avvio. Prova a rendersi pericoloso ma si scontra con Bensebaini, cambia marcia nel secondo tempo avviando l'azione della rete di Kodjia. (Dal 94' Cornet 6 - Entra bene in partita seminando il panico in accelerazione, glaciale anche dal dischetto).

Kodjia 7 - Tieni in piedi l'attacco della Costa d'Avorio, fa a spallate con i rocciosi centrali dell'Algeria e specie con Benlamri. Nel secondo tempo mette la firma, la seconda ed ultima della sua Coppa d'Africa con una grande azione personale. (Dal 96' Bony 5 - Non entra bene in partita, fatica e poi dal dischetto fallisce il primo rigore della serie).

Gradel 6,5 - Nei primi quarantacinque minuti è il migliore in campo della Costa d'Avorio, si sbatte su tutto il fronte offensivo per creare pericoli. In avvio colpisce un clamoroso palo con un tiro a giro, mantiene buoni standard per tutto il corso della sfida.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Ghezzi “Il trasferimento di De Rossi al Boca è una grande cosa per il calcio argentino. Un grande affare per tutto il movimento calcistico”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato argentino Gustavo Ghezzi. Si adatterà al calcio argentino? “Vivere a Buenos Aires è come stare in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510