HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle della Germania U21 - Show di Richter. Solo due insufficienze

Risultato finale: Germania U21-Danimarca U21 3-1
17.06.2019 23:10 di Luca Chiarini   articolo letto 4839 volte
© foto di NewsPix/Image Sport

Nubel 6 - Primo tempo di inoperosità pressoché assoluta: fatta eccezione per qualche timida avvisaglia iniziale i danesi non si approssimano mai con pericolosità dalle sue parti. Nella ripresa si arrende soltanto al diagonale ineccepibile dagli undici metri di Skov.

Klostermann 6 - Concede qualcosa a Pedersen che inizialmente lo prende d'infilata quando apre il gas a sinistra. Nemmeno il rifornimento a Oztunal convince: goffaggine che rende prevedibili le sue rade percussioni sulla corsia. Recupera vigore nei secondi quarantacinque e conduce in porto la gara senza patemi di sorta.

Tah 6,5 - Capitano e leader della difesa, comanda la linea e gestisce con proprietà le discese danesi che gli capitano a tiro. Fisicità e senso tattico che l'assistono in opposizione ai sussulti di Skov e soci.

Baumgartl 5,5 - Mette pepe in un finale che pareva giò scritto, ma a torto: si oppone ad un cross dalla linea di fondo di Kristensen in posizione scomposta e intercetta il pallone con il braccio. Penalty per la Danimarca sul quale Skov non indugia, ma che non pregiudica l'epilogo favorevole per i teutonici.

Henrichs 6,5 - Solo un paio di sviste a sinistra che non sortiscono effetti. In crescendo quando gli spazi si dilatano: alza il ritmo a sinistra e impegna Iversen con un sinistro da posizione ravvicinata.

Oztunali 7 - Mette sotto torchio Pedersen che fatica terribilmente ad opporglisi. Accarezza la gioia personale in due circostanze: poco dopo l'ora di gioco con una conclusione secca, e allo scadere con un destro violento dopo un bel gioco di gambe su Nelsson.

Maier 5,5 - L'esordio all'Europeo di categoria non è indimenticabile: agisce da metronomo e dosa male qualche tocco di troppo, rimediando anche un giallo per un fallo tattico su Skov. All'intervallo Stefan Kuntz corre ai ripari e gli preferisce Neuhaus. (Dal 46' Neuhaus 6 - Buona gestione dopo l'ingresso).

Eggestein 6,5 - Inserimenti alternati sapientemente a ripiegamenti imprescindibili per l'equilibrio dello scacchiere di Kuntz. Resiste alla carica di Rasmussen e serve l'assist a Richter per l'uno a zero della Germania.

Dahoud 6,5 - Trait d'union ma non solo. A suo agio nel fraseggio corto, altrettanto adeguato quando rincula per garantire assistenza alla difesa in fase di non possesso. (Dal 79' Serdar s.v.).

Waldschmidt 6,5 - Quasi subalterno ai lampi sulle corsie di Oztunali e Richter, ma c'è gioia anche per lui. Mette in ghiaccio i tre punti con uno scavetto delizioso su invito proprio di Richter.

Richter 7,5 - Kristensen è un osso duro e lui impiega alcuni minuti a prendergli le misure. Sale in cattedra nella seconda metà del primo tempo: prima la girata di destro su invito di Oztunali, poi il mancino fatale che non lascia scampo ad Iversen. Gonfia il bottino dopo l'intervallo con un grande assolo sull'errore di Pedersen. Chiude il cerchio con l'assistenza in spaccata per il tre a zero di Waldschmidt. (Dal 70' Amiri 6,5 - Iniezione di energie e imprevedibilità: l'uomo giusto al momento giusto).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Juve, presto incontro con lo United per parlare di Paulo Dybala Dopo gli acquisti, in casa Juventus è tempo di pensare anche alle cessioni. Secondo la Gazzetta dello Sport nei prossimi giorni andrà in scena un incontro fra i bianconeri ed il Manchester United per parlare di Paulo Dybala. La pista Red Devils, per la Joya, è aperta anche se per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510