HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le probabili formazioni di Uruguay-Giappone

20.06.2019 06:10 di Lidia Vivaldi   articolo letto 2016 volte
© foto di Nicolò Zangirolami/Image Sport

Nella seconda giornata della Copa America il menù del gruppo C prevede lo scontro tra i pluricampioni dell'Uruguay e gli "invitati" del Giappone, sul terreno dell'Arena do Grêmio di Porto Alegre. Le squadre arrivano alla partita con umori diametralmente opposti: l'Uruguay è reduce dalla vittoria rotonda sull'Ecuador, propiziata dalle reti di Lodeiro e degli uomini più rappresentativi della Celeste, Cavani (splendida sforbiciata) e Suarez, oltre all'autogol di Mina. Dall'altra parte il Giappone ha subìto lo stesso punteggio all'esordio contro il Cile detentore del titolo, che ha voluto subito mettere le cose in chiaro con chi dava la Roja in parabola discendente rispetto alle precedenti edizioni. Ci hanno pensato Pulgar, Vargas e Sanchez a ribadire che il Cile non è affatto squadra passata in secondo piano. Il Giappone, da parte sua, ha potuto solo incassare gli effetti della miglior condizione agonistica e mentale degli avversari.
COME ARRIVA L'URUGUAY - Lo sprint dell'esordio non ha di certo lasciato riposare sugli allori gli uomini di Tabarez, manager d'esperienza, che contro il Giappone dovrebbe riproporre quasi per intero la formazione titolare che ha avuto la meglio sull'Ecuador. Nella sessione di rifinitura del mercoledì, che è stata brevemente aperta alla stampa, è emerso che sarà Lucas Torreira a prendere il posto di Matias Vecino, fermato da un infortunio. Per il resto il 4-4-2 dovrebbe riproporsi con gli stessi uomini, guidati in attacco dalla coppia d'assi Suárez-Cavani.
COME ARRIVA IL GIAPPONE - La falsa partenza contro il Cile non deve trarre troppo in inganno rispetto ad un Giappone le cui potenzialità atletiche potrebbero comunque mettere alla prova una squadra matura come l'Uruguay. Gli uomini di Moriyasu dovranno però sprecare molto meno rispetto a quanto fatto contro il Cile, poichè la Celeste giocherà per la vittoria che potrebbe già garantire il passaggio del turno. Nel reparto offensivo potrebbe quindi scattare l'ora di Okazaki, in ballottaggio con Ayase Ueda per affiancare Kubo, fresco di firma con il Real.
LE PROBABILI FORMAZIONI
URUGUAY (4-4-2): Muslera; Cáceres, Giménez, Godín, Laxalt; Nández, Torreira, Bentancur, Lodeiro; Suárez, Cavani. Allenatore: Tabárez.
GIAPPONE (4-3-3): Osako; Hara, Naomichi Ueda, Tomiyasu, Sugioka; Maeda, Shibasaki, Nakayama; Nakajima, Kubo, Okazaki. Allenatore: Moriyasu.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Zamparini torna libero: scarcerato l’ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini torna libero. L’ex presidente del Palermo è stato scarcerato (revocati gli arresti domiciliari) oggi in attesa del processo di settembre. Mentre la società rosanero non vive un bel momento, Zamparini torna a sorridere...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510