Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

DIRETTA PREMIER - City in Champions, Europa per i Saints

LIVE TMW - DIRETTA PREMIER - City in Champions, Europa per i Saints  TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 15 maggio 2016 17:57Altre Notizie
di Vito Aulenti
Aggiornamenti in tempo reale. Premere F5 per aggiornare la pagina

17.57 - Di seguito, la classifica finale dell'edizione 2015-2016 di Premier League (rimane da giocare solamente Manchester United-Bournemouth, rinviata per un allarme bomba): Leicester City 81, Arsenal 71, Tottenham 70, Manchester City 66, Manchester United 63*, Southampton 63, West Ham 62, Liverpool 60, Stoke City 51, Chelsea 50, Everton 47, Swansea City 47, Watford 45, WBA 43, Crystal Palace 42, Bournemouth 42*, Sunderland 39, Newcastle 37, Norwich City 34, Aston Villa 17.
* 1 partita in meno

Campione d'Inghilterra: Leicester City.
In Champions: Arsenal, Tottenham.
Al playoff Champions: Manchester City.
In Europa League: Manchester United, Southampton.
Retrocesse: Newcastle, Norwich City, Aston Villa.

ARSENAL-ASTON VILLA 4-0
16.00 - L'arbitro dà il via al match!
5' - Giroud!!! Arsenal avanti!!! Cross dalla sinistra di Monreal per l'attaccante francese, che di testa infila l'incolpevole Bunn.
14' - Super intervento di Bunn, che nega la gioia del gol a Gabriel, quest'ultimo vicino al raddoppio con una bella incornata sugli sviluppi di un calcio piazzato.
33' - Azione insistita di Sanchez, che da distanza ravvicinata non riesce a trovare la porta.
38' - La prima vera opportunità per i Villans porta la firma di Sinclair, impreciso al momento della conclusione.
39' - Giallo per Carlos Sanchez.
16.45 - Termina la prima frazione di gioco. Se le partite finissero ora, l'Arsenal sarebbe secondo davanti al Tottenham. Vedremo cosa accadrà nella ripresa.
17.00 - Si riparte!
55' - Inizio di ripresa a ritmi bassi. Poche emozioni in questo avvio di secondo tempo.
65' - Problema fisico per Lescott: al suo posto, Richards.
66' - Applausi per Cech, che con un super intervento salva il risultato su un tentativo di Ayew.
75' - Grande opportunità fallita dal neo entrato Elneny, che, da pochi passi, spara incredibilmente alto.
78' - Giroud!!! Raddoppio dei londinesi!!! Tutto semplice per il francese, che appoggia in rete sull'assist di Ozil.
81' - Dilaga l'Arsenal!!! Segna per la terza volta Giroud, questa volta servito da Bellerin.
90'+3 - E sono quattro!!! Arsenal travolgente!!! Fissa il punteggio sul 4-0 lo sfortunato Bunn, che infila il pallone nella propria porta sulla conclusione di Arteta.
17.49 - Termina il match. L'Arsenal travolge 4-0 l'Aston Villa e supera in classifica il Tottenham, chiudendo il torneo al secondo posto.

CHELSEA-LEICESTER CITY 1-1
16.00 - Partiti!
7' - Chance per Pedro, che per poco non trova la porta.
13' - Tentativo dal limite di Vardy e palla vicina al palo destro.
23' - Altra opportunità per Vardy, che, da ottima posizione, spedisce fuori.
26' - Tributo di Stamford Bridge a Terry, alla sua ultima partita con la maglia del Chelsea.
28' - Occasione per Traore, che impatta male il pallone e non trova la porta.
33' - Provvidenziale intervento di Schmeichel, che si oppone da campione su un pericolosissimo tiro di Fabregas.
40' - Ancora decisivo il portiere ospite, questa volta su un tentativo di Willian!
44' - Gol annullato a Pedro per fuorigioco.
45' - Un minuto di recupero.
16.46 - Fine primo tempo.
17.01 - Iniziata la ripresa.
46' - Esce di scena King: al suo posto Okazaki.
64' - Calcio di rigore in favore del Chelsea!
65' - Vantaggio Blues!!! Lo trova, dagli undici metri, Fabregas, bravo a spiazzare Schmeichel.
80' - Termina il match di Mahrez: Ranieri getta nella mischia Albrighton.
82' - Pari delle Foxes!!! Lo determina Drinkwater con una splendida conclusione da fuori area!
90' - Tentativo dal limite di Abraham, che non trova la porta per questione di centimetri.
90' - Tre minuti da recuperare.
17.50 - Termina il match, le squadre si dividono la posta in palio.

EVERTON-NORWICH CITY 3-0
16.00 - L'attesa è terminata: si può iniziare!
10' - Problema fisico per Olsson, costretto a lasciare il campo a Neil.
12' - Applausi per Ruddy, protagonista di una gran parata su un tentativo di Lukaku.
19' - Everton in vantaggio!!! E' McCarthy a segnare l'1-0, con un pregevole tiro da fuori area.
29' - Infortunio anche per Pennington: al suo posto Kenny.
31' - Everton ancora pericoloso con Mirallas, la cui conclusione termina larga di un soffio.
44' - Trattenuta in area di Brady su Lukaku e calcio di rigore in favore dei padroni di casa.
44' - Baines!!! Raddoppio Everton!!! Secondo gol in campionato per il numero 3 dei padroni di casa, freddissimo dagli undici metri.
45' - Due minuti di recupero.
16.47 - Finisce qui la prima frazione.
17.03 - Si riparte!
48' - Tris dell'Everton!!! Lo trova Mirallas, che deve solo accompagnare in rete - a porta spalancata - un suggerimento di Kenny.
64' - Applausi per Howard, provvidenziale su una conclusione ravvicinata di Jerome.
77' - Incornata di Bassong sugli sviluppi di un corner e palla di poco a lato.
86' - La gara ha ormai ben poco da dire.
90' - Due minuti da recuperare.
17.50 - Fine match. L'Everton chiude il torneo con un risultato positivo. Saluta la Premier League nel peggiore dei modi, invece, il retrocesso Norwich.

MANCHESTER UNITED-BOURNEMOUTH
La partita è stata rinviata per un pacco sospetto trovato nella curva dello United.

NEWCASTLE-TOTTENHAM 5-1
16.00 - Si comincia!
5' - Occasione per Kane, che spara fuori dal limite dell'area.
19' - Newcastle avanti!!! Sponda di Sissoko e destro vincente di Wijnaldum! Padroni di casa in vantaggio!
34' - Tentativo innocuo di Alderweireld: nessun problema per Darlow.
40' - Raddoppio del Newcastle!!! Lo sigla Mitrovic, con un'imperiosa incornata su assist di Sissoko.
45' - Due minuti ancora da giocare.
45'+1 - Cartellino giallo all'indirizzo di Mason.
16.47 - Termina il primo tempo.
17.02 - Si ricomincia!
60' - Si riapre il match, il Tottenham accorcia le distanze!!! Trova il gol del 2-1 l'ex Roma Lamela, con un tiro da posizione quasi impossibile.
62' - Ammonito Lamela.
67' - Espulso Mitrovic, che lascia il Newcastle in dieci uomini!
73' - Calcio di rigore per il Newcastle, che potrebbe tornare subito in vantaggio di due reti sugli Spurs.
74' - Tris del Newcastle!!! Va a segno ancora Wijnaldum, questa volta dagli undici metri!
85' - Poker dei ragazzi di Benitez!!! C'è gloria anche per Aarons, entrato proprio pochi minuti fa al posto di Wijnaldum.
86' - Quinta rete dei padroni di casa!!! Tottenham letteralmente in tilt: ne approfitta Janmaat, che rifila la manita ai londinesi.
90' - Tre minuti da recuperare.
17.51 - Il Newcastle saluta la Premier con una piccola soddisfazione, quella di travolgere 5-1 il Tottenham, quest'ultimo scivolato in terza posizione.

SOUTHAMPTON-CRYSTAL PALACE 4-1
16.00 - Ecco il fischio d'inizio: si gioca!
13' - Wanyama trova lo spazio per il tiro, ma alza troppo la mira e spara alle stelle.
21' - E' un monologo Southampton: sfiora il gol anche Tadic, che non trova la porta per un soffio.
26' - Long vicinissimo all'1-0 con un colpo di testa terminato fuori di poco.
43' - Saints avanti!!! Firma l'1-0 Mane, con un delizioso pallonetto che sorprende Speroni in uscita.
45' - Risposta immediata degli ospiti, con Puncheon che trova un super intervento di Forster!
45' - Tre minuti di recupero.
16.48 - Fine primo tempo.
17.03 - Si riparte!
62' - Raddoppio Saints!!! Lo firma Pellé, col suo marchio di fabbrica, il colpo di testa. L'assist è di Martina.
64' - La riapre il Crystal Palace!!! Gli ospiti trovano il gol del 2-1 con Puncheon, autore di una sassata pazzesca sulla quale nulla può Forster.
73' - Calcio di rigore per il Southampton, per un fallo subito in area ospite da Mane.
74' - Tris dei Saints!!! E' Bertrand a segnarlo, su calcio di rigore: Speroni intercetta, ma non basta.
87' - La chiude il Southampton!!! Sponda di Pellé per Davis, che batte di potenza Speroni da distanza ravvicinata!
90' - Due minuti di recupero.
17.51 - Triplice fischio dell'arbitro! Il Southampton batte ampiamente il Crystal Palace e festeggia il sesto posto, valevole per la qualificazione alla prossima edizione dell'Europa League.

STOKE CITY-WEST HAM 2-1
16.00 - Via all'incontro!
20' - Giallo per Kouyate.
22' - La sblocca il West Ham!!! A segnare è Antonio, che sfrutta nel migliore dei modi una sponda di Reid sugli sviluppi di un corner.
26' - Ancora attivissimo Antonio, vicino al raddoppio con un gran tiro da fuori.
33' - Domina in lungo e largo la formazione ospite, vicina al 2-0 con un tentativo da fuori di Kouyate.
40' - Secondo ammonito del match: si tratta di Wanga.
45' - Tre minuti di recupero.
16.48 - Termina il primo tempo.
17.03 - Comincia la seconda frazione di gioco.
51' - Spettacolare intervento in tuffo di Given su un tentativo a botta sicura di Sakho. Sta sprecando tanto il West Ham.
55' - Pari dello Stoke City!!! Lo trova Imbula, con un gran mancino da fuori sul quale nulla può Randolph. In questo momento, sarebbe il Southampton ad andare in Europa League. Il West Ham deve immediatamente ricompattarsi per tentare di ritrovare il vantaggio.
61' - Infortunio per Sakho: al suo posto entra Emenike.
70' - Incredibile palla-gol sprecata da Valencia, che, da pochi passi, spedisce alta la sua incornata.
79' - Miracoloso salvataggio sulla linea da parte di Whelan, che nega la gioia del gol a Kouyate sugli sviluppi di un calcio piazzato.
89' - Clamoroso sorpasso dello Stoke!!! Lo sigla Diouf, che, di testa, anticipa Valencia e batte imparabilmente Randolph!
89' - Giallo per lo stesso Diouf.
90' - Ancora 5 minuti per le speranze degli Hammers.
17.54 - Finisce qui. Un West Ham tanto sfortunato quanto sprecone, perde sul campo dello Stoke e saluta la sesta posizione. Per i ragazzi c'è ancora una possibilità di accedere alla prossima edizione dell'Europa League: gli Hammers devono sperare che a vincere la finale di FA Cup sia lo United e non il Crystal Palace.

SWANSEA CITY-MANCHESTER CITY 1-1
16.00 - Gara iniziata!
5' - City subito avanti!!! E' Iheanacho a sbloccare il match, con un tap-in facile facile da pochi passi.
10' - Taglio di Navas per Aguero, il cui diagonale si perde sull'esterno della rete.
19' - Dopo un inizio difficile, la squadra di Guidolin prova a portarsi in avanti alla ricerca del pari.
28' - Ci prova in ogni modo Aguero, il cui tiro a giro si perde largo di pochissimo. Attivissimo l'argentino, ancora in lizza per il titolo di capocannoniere di questa edizione del campionato.
41' - Giallo per Iheanacho.
45' - Un minuto di recupero.
45'+1 - Pari Swansea!!! Lo sigla Ayew, con un calcio di punizione deviato in maniera decisiva da Fernando.
16.46 - Fine primo tempo.
17.01 - Iniziata la ripresa.
47' - Occasionissima per Mangala, che da due passi, spara alto di testa.
52' - Grande chance per il City, che sfiora il gol per ben due volte nella stessa azione: prima è bravo Nordfeldt su una conclusione di Navas; sulla corta respinta del portiere è invece poco lucido Iheanacho, il quale non riesce a trovare l'impatto con la palla.
63' - Nuova opportunità per Aguero, che quest'oggi è tanto voglioso di segnare quanto impreciso.
67' - Giallo per Sagna.
74' - Ammonito anche Britton.
90' - Tre minuti da giocare.
90'+1 - Esce Aguero, che non la prende benissimo. Al suo posto Yaya Touré.
17.51 - Termina l'incontro con il Manchester City che ottiene un pari e conquista virtualmente il quarto posto. Prima di festeggiare, però, i ragazzi di Pellegrini dovranno attendere la gara del Manchester United, il quale, tuttavia, per qualificarsi in Champions dovrebbe battere il Bournemouth con un numero di gol di scarto praticamente impossibile.

WATFORD-SUNDERLAND 2-2
19.00 - L'arbitro dà il via al match!
6' - Occasionissima per il Watford, che colpisce il palo su una conclusione di Abdi.
27' - Prezioso intervento di Pickford, che nega la gioia del gol a Pickford.
36' - Altra bella parata del portiere ospite, questa volta su un tiro di Ake.
39' - Ospiti in vantaggio!!! Firma l'1-0 Rodwell, che deve solo spingere in rete un perfetto suggerimento di Lens.
45' - Un minuto di recupero.
16.46 - Fine primo tempo.
17.01 - Si riparte!
48' - Pari del Watford!!! Lo sigla di testa Prodl, sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
51' - Ancora Sunderland avanti!!! Lo trova, col mancino, Lens, bravo a procurarsi lo spazio per il tiro e poi a trafiggere Gomes sul palo più lontano.
59' - Rete annullata a N'Doye per fuorigioco.
60' - Calcio di rigore assegnato alla squadra di casa.
61' - Pari del Watford!!! A segnare è Deeney, su calcio di rigore.
75' - La gara è diventata poco più di un allenamento per le due squadre.
81' - Ammonito Guedioura.
90' - Quattro minuti ancora da giocare.
17.52 - Termina l'incontro senza vincitori né vinti.

WEST BROMWICH-LIVERPOOL 1-1
19.00 - Partiti!
10' - Padroni di casa in vantaggio!!! Gran giocata di Leko, che si libera di tre avversari e poi libera davanti alla porta Rondon, la cui rasoiata s'infila alle spalle di Bogdan.
15' - Reazione immediata dei Reds con Benteke, che si gira bene in area avversaria, ma poi non è preciso al momento della conclusione.
23' - Pari Liverpool!!! Lo firma Ibe, autore di una spettacolare azione personale, cominciata dalla metà campo e terminata con una conclusione chirurgica in area avversaria.
40' - Giallo per Smith.
45' - Due minuti di recupero.
45'+2 - Finisce sul taccuino dei cattivi anche McClean
16.47 - Finisce la prima frazione.
17.03 - Inizia il secondo tempo.
47' - Palo clamoroso di Rondon, che di testa, per poco, non riesce a trovare la rete del vantaggio.
64' - Meno di mezz'ora a disposizione per Ings, che prende il posto di Ibe.
64' - Klopp inserisce anche Henderson in luogo di Allen.
69' - Colpo di testa di poco alto di Dawson.
74' - Roberts finisce sul taccuino dei cattivi.
87' - Giallo anche per Evans.
90' - Due minuti da recuperare.
17.50 - Cala il sipario. Il Liverpool non va oltre l'1-1 sul campo del WBA e per qualificarsi in Europa ora ha a propria disposizione solamente un'opzione: vincere l'Europa League.

15.53 - La partita dello United col Bournemouth comincerà con almeno 45' di ritardo per un incidente avvenuto nella curva dei Red Devils.

15.51 - Per la quarta posizione, che garantirebbe l'accesso alla prossima edizione della Champions League, è lotta a due tra il Manchester City e lo United, con la compagine di Pellegrini nettamente favorita su quella di Van Gaal: in virtù della migliore differenza reti, infatti, ai Citizens basterà un semplice pari in terra gallese con lo Swansea per centrare l'obiettivo e rendere ancor più fallimentare l'annata dei 'cugini', questi ultimi di scena a Old Trafford al cospetto del Bournemouth. Per ciò che concerne la volata Europa League, invece, se la giocheranno fino all'ultimo West Ham (al momento in vantaggio sulle concorrenti), Southampton e Liverpool, che se la vedranno rispettivamente con Stoke City, Crystal Palace e West Bromwich. Completano il programma Everton-Norwich City e Watford-Sunderland.

15.45 - Forte di una invidiabile differenza reti (la migliore del torneo), al Tottenham basta un punticino sul campo del già condannato Newcastle per assicurarsi il secondo gradino del podio e chiudere in bellezza un'annata che lascia qualche rimpianto, ma che tutto sommato sarà ricordata in maniera più che positiva, sia dai tifosi che da Pochettino. Terminerà con ogni probabilità con un terzo posto, invece, il torneo dell'Arsenal, che, tra le mura amiche, non dovrebbe avere difficoltà a centrare il successo con l'Aston Villa, quest'anno protagonista in negativo con ben 26 ko in 37 incontri.

15.39 - Ancora 90' e poi anche gli ultimi verdetti verranno emessi. Dopo aver celebrato il trionfo del Leicester City (che chiuderà la sua meravigliosa - e forse irripetibile - stagione a Stamford Bridge, contro il Chelsea) e salutato le retrocesse Aston Villa, Newcastle e Norwich City, rimangono infatti da decidere le posizioni che vanno dalla seconda alla sesta, nonché il vincitore della classifica marcatori (attualmente Kane è in vantaggio di una rete su Aguero e Vardy).

15.30 - Gentili lettori di TMW, buon pomeriggio e bentrovati alla diretta testuale delle gare delle 16 di Premier League. Quest'oggi vivremo assieme, minuto per minuto, le emozioni dell'ultima giornata del campionato inglese.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000