VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Altre Notizie

LIVE TMW - Fiorentina, Sportiello: "L'anno scorso mi ha danneggiato"

16.07.2017 16:19 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 15650 volte
Fonte: Dal nostro inviato a Moena
LIVE TMW - Fiorentina, Sportiello: "L'anno scorso mi ha danneggiato"

Direttamente dalla sala stampa di Moena ha preso la parola Marco Sportiello, estremo difensore della Fiorentina. Queste le sue parole raccolte da Tuttomercatoweb.com:

Sulla titolarità del ruolo e le parole di Pioli: "Le parole del mister mi hanno fatto molto piacere. Credo che il posto me lo devo ancora guadagnare e devo dimostrare di poter giocare qui. Devo pensare di migliorarmi come portiere giorno dopo giorno limando le mie lacune".

Su Donnarumma: "Credo che un ragazzo di 18 anni e gioca in quel modo, è una cosa importante e si merita tutto questo. E' in una grande società che gli ha dato grossa fiducia e sono contento per lui perché so che è un ottimo ragazzo. La Nazionale? Io penso a me stesso, ognuno ha la propria strada e la propria carriera e non ci sto pensando".

Sulla tradizione dei portieri viola italiani: "Tutti vorrebbero far parte della Nazionale, ma io penso solo ad allenarmi e migliorarmi. Le parole di Pioli mi stanno dando grande fiducia".

Sull'anno scorso: "E' stato un anno difficile che mi ha danneggiato e mi ha fatto capire certi meccanismi. Fa parte del lavoro, può capitare a tutti i giocatori. L'importante è non mollare e andare avanti".

Sul clima intorno alla Fiorentina: "Dobbiamo dimostrare di diventare una squadra senza pensare a cosa accade intorno, seguendo il mister e facendo il massimo".

Sui tanti gol presi l'anno scorso: "Posso capitare annate difficili. Adesso è arrivato il mister Pioli, un italiano e un ex difensore, sotto quel punto di vista ci può dare una grossa mano. Stiamo lavorando molto sulla fase difensiva. Cose semplici da capire ma efficaci".

Sugli allenamenti con Alejandro Lopez: "Alejandro è un allenatore spagnolo che però mi ha permesso di adattarmi subito dai primi giorni coi suoi metodi di lavoro. Un lavoro molto intenso con molte conclusioni. Riusciamo a lavorare su tantissimi particolari, anche sulla gestione della palla che adesso è fondamentale".

Sulla titolarità con l'arrivo di Pioli: "Io mi sento un portiere della Fiorentina come lo sono gli altri. Sto pensando a migliorarmi e a ritrovare la fiducia. Per quanto riguarda l'Atalanta, non ho nessuna rivincita da rincorrere. Sono alla Fiorentina e con tutto il rispetto per l'Atalanta, i viola sono un'altra cosa".

Su un compagno che lo ha colpito e i portieri più giovani: "Mi è piaciuto molto Meli. Non tanto per la sua capacità tecnica ma per l'atteggiamento di un ragazzo a 17 anni. E' un ragazzo che ha messo in campo la giusta cattiveria fin da subito. Per quanto riguarda i portieri, sia Cerofolini che Satalino sono ottimi portieri nonostante l'età. Hanno grossi margini di miglioramento e hanno la possibilità di dimostrare tutto il loro valore".

Sugli obiettivi: "Vogliamo fare un grande gruppo, con la complicità di tutti e pensare partita dopo partita. Non ci poniamo obiettivi e vedremo come andranno le partite fino a marzo, poi decideremo a cosa puntare".

Sugli italiani in rosa: "Sicuramente gli italiani conoscono meglio il campionato italiano e il valore della Fiorentina per i fiorentini. Ma ci sono anche giocatori come Tomovic, Badelj e gli uruguaiani che sono molto attaccati alla squadra. Credo che anche loro faranno parte dello zoccolo duro della squadra. Non è detto che per forza lo zoccolo duro debba essere italiano. Tra di noi c'è grande armonia".

Termina la conferenza stampa di Marco Sportiello.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Inter, dubbi sul rigore. Silva diventerà grande" L'esperto di mercato Niccolò Ceccarini è intervenuto sulle frequenze di TMW Radio nel corso della trasmissione "Tribuna Stampa"....
21 settembre 1986, Roberto Baggio esordisce in serie A in Fiorentina-Sampdoria Il 21 settembre 1986 nel corso della partita Fiorentina-Sampdoria, valida per la seconda giornata di campionato, Roberto Baggio esordisce...
TMW RADIO - I Collovoti: "Chiesa e Pellegri da 7. Higuain irriconoscibile" TMW RADIO – I “Collovoti” di Fulvio Collovati Finita la giornata di campionato, arriva il consueto appuntamento con i “Collovoti”....
#NES-tweet - #Calcio #Tavecchio - Ma esiste ancora qualcuno, che non sa come l'#Apocalisse sia la vittoria del Bene sul Male? Ignorante! NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Valon Behrami Il centrocampista dell'Udinese e della nazionale Svizzera Valon Behrami e sua moglie Elena sono ritornati in Italia, dopo tre...
Fantacalcio, INDISPONIBILI DOPO LA 5^ GIORNATA...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 21 settembre 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.