HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Altre Notizie

LIVE TMW - Italia U21, Nicolato si presenta: "I club ci aiutino"

12.07.2019 15:40 di Dario Marchetti   articolo letto 3326 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

15.20 - Dopo la conferenza stampa di Gravina a conclusione del Consiglio Federale, è il turno di Paolo Nicolato che si presenta come nuovo Ct dell'Italia U21. Prende il posto di Di Biagio. A breve la conferenza stampa d'insediamento insieme al presidente della Figc.

15.24 - Inizia la conferenza stampa, prende parola Gravina: "Paolo Nicolato è una figura che abbiamo avuto modo di apprezzare tutti sopratutto nell'ultima uscita del Mondiale U20. Rientra in un progetto di crescita delle nostre giovanili. Abbiamo voluto dare continuità a un percorso e gode della stima assoluta della Nazione e dello staff tecnico".

Ha un'eredità importante e allo stesso tempo importante, cosa può dare all'Italia?
"Quello che ho dato fino ad oggi. Abbiamo molti 99 e 2000 interessanti. Mi auguro di proseguire il lavoro buono fatto da Di Biagio. L'obiettivo principale è preparare dei ragazzi per il commissario tecnico".

Manca una vittoria?
"Vincere fa piacere tutti, ma ci sono diversi modi per farlo. Non è facile poi in un contesto giovanile che non ci vede in un momento altissimo. I club devono aiutarci e lo stanno facendo. La continuità dei piazzamenti è ancora più difficile della singola vittoria e di questo possiamo vantarci".

Ha avuto modo di confrontarsi con Mancini?
"Dobbiamo preparare giocatori funzionali alla prima squadra. Massima collaborazione con Mancini e anche il modulo e i principi saranno in linea con la Nazionale maggiore. Poi vogliamo raggiungere anche altri obiettivi"

Cosa si porta dietro della sua esperienza federale?
"Mi porto dietro sempre lo stesso gruppo che conosco ormai da tre anni e che mi permette di valorizzarli. Ho avuto giocatori bravi e importanti e mi auguro di averne delle altre".

Ci sarà una rivoluzione nella rosa?
"Rispetto all'ultima U21 la squadra sarà totalmente cambiata".

Dall'U20 prenderà Pinamonti?
"Parlare dei singoli è prematuro. E' certo che attingeremo a tutti i giocatori dell'U20 e tutti quelli che provengono dal percorso delle Nazionali giovanili".

C'è qualcosa che la spaventa?
"Non mi spaventa nulla. Sono 30 anni che faccio questo lavoro e mi sento come uno che ha fatto un percorso molto lungo. Per la prima volta forse posso guidare una macchina di certo livello".

Dovrà fare ancora da educatore?
"Comportarsi bene è una necessità non solo dei giovani, ma di tutti".

Si ispira a qualcuno in particolare?
"No, farei un torto a qualcuno citando dei mister. Ne abbiamo veramente molti bravi in Italia".

15.40
- Termina la conferenza stampa


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 luglio JUVE, DA HIGUAIN A DYBALA: L'ATTACCO DA SFOLTIRE. NAPOLI SU JAMES E LOZANO, VINICIUS CEDUTO AL BENFICA. INTER TRA IL CASO ICARDI E LE TRATTATIVE PER DZEKO E LUKAKU. MILAN, OBIETTIVO CORREA E CUTRONE IN USCITA. ROMA, UFFICIALE VERETOUT, DEMIRAL NEL MIRINO. LAZIO, NOME NUOVO SBOSZOLAI....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510