Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Milan, Hauge e Dalot: "Orgogliosi di essere in un grande club"

LIVE TMW - Milan, Hauge e Dalot: "Orgogliosi di essere in un grande club"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 20 ottobre 2020 14:06Altre Notizie
di Antonio Vitiello

Il Milan presenta oggi alla stampa i due ultimi acquisti del mercato estivo. Parlano in conferenza il terzino portoghese Diogo Dalot e l'esterno norvegese Jens Petter Hauge. Segui le parole dei due giocatori del Milan con il live su TMW.

Comincia la conferenza di Hauge e Dalot

Hauge cosa hai provato giocare contro il Milan? "E' stato bellissimo perchè per me è stata una grande esperienza in uno stadio come San Siro e contro il Milan. E' stata la scelta giusta poi quella di tornare"

Dalot cosa hai imparato di più con il Manchester? "Quando si gioca in un club importante si porta quella esperienza nella squadra successiva, e giocare in un club come il Milan è importante, il livello delle due società è lo stesso".

Hauge sei ambizioso? "Si ed è anche uno dei motivi per cui ho deciso di venire qui. Ci sono tanti grandi giocatori e devo essere al meglio ogni giorni se voglio migliorare".

Dalot il tuo punto di forza è la tecnica? "Si come calciatore c'è sempre qualcosa da migliorare, bisogna lavorare su cui si è bravi e migliorare su ciò che non si è perfetti. Sto cercando di mantenere le mie qualità, voglio tenere questa mentalità".

Hauge il calcio norvegese è in crescita? "Penso che la Norvegia abbia molti giocatori giovani in crescita e tutti vogliono debuttare sul grande palcoscenico e molti lo stanno già facendo. Ho imparato molto dai miei coetanei".

Dalot dovrai migliorare l'aspetto difensivo? "Bisogna sicuramente migliorare l'aspetto difensivo ma anche sulle mie doti d'attacco e sono nel posto migliore in cui potrei essere. Quando si arriva in un team come questo è facile entrare a farne parte perchè c'è la mentalità giusta. Questo è un ottimo campionato per migliorare le mie qualità, e spero di diventare un giocatore migliore".

Huage cosa significa per te il derby? "Sicuramente, in Norvegia ho giocato il mio ultimo derby e vederlo qui in Italia è stato qualcosa di nuovo, è stato bello arrivare allo stadio e vedere tutti i fan, una bella esperienza per me".

Dalot hai percepito l'atmosfera nel derby? "Andando verso lo stadio ero senza parole, ho visto centinaia di persone che ci sostenevano, si va negli spogliatoi e ci si sente più forte dopo aver assistito a scene del genere. Dopo il gol abbiamo sentito le urla all'esterno dello stadio e dopo la partita ci hanno aspettato. Spero di vedere San Siro pieno di gente in questa stagione. Leao? Felice per lui, ci aiuterà molto".

Hauge qual è il tuo ruolo? "Posso giocare in posizione diverse, dall'ala sinistra oppure vicino all'attaccante o trequartista, sono un giocatore che vuole la palla e divertisti".

Dalot puoi giocare anche esterno sinistro? "Nella mia breve carriera ho giocato in diversi ruoli, sia a sinistra che a destra, cercavo di trovare la mia strada ma dopo qualche anno posso dire che preferisco giocare a destra ma sono aperto a nuove posizioni, più dietro o più avanti. Quando ci sono queste caratteristiche è sempre un lato positivo per il Milan. Vorrei costruire la mia carriera come esterno destro".

Hauge com'è nata la trattativa per il tuo trasferimento? "Si mi aveva visto uno dei loro scout e avevano messo gli occhi su di me, e poi ai preliminari di Europa League mi hanno avvicinato".

Hauge ti stimola la concorrenza? "Non mi spaventa, la concorrenza è positiva così posso migliorarmi in ogni allenamento".

Dalot ti piacerebbe restare qui a lungo? "Quando ho firmato per il Milan avevo voglio di conseguire ottime cose, è stato fantastico e la mia testa è al 100% a Milano adesso".

Dalot ti senti pronto a giocare terzino sinistro: "Si sono aperto a tutto".

Hauge cercato da altri team come il Cagliari? "Giocare contro il Milan è stato importante mostrare le mie capacità, anche altri club italiani mi hanno cercato però ora sono qui al Milano, sono felice".

Huage cosa hai provato a firmare con il Milan? "Bella sensazione firmare il contratto, cominciare a lavorare con il Milan. Halaand è un mio amico, mi ha detto di divertirmi".

Dalot cosa ti ha spinto a scegliere il Milan rispetto alla Roma? "Appena ho sentito che il Milan era interessato sono stato felice di prendere la decisione finale, poi mi sono sentito soddisfatto. Avevo sempre intenzione di venire qui".

Dalot a che terzino ti sei ispirato? "Sono cresciuto guardando tanti bravi giocatori come Dani Alves per esempio è stato d'ispirazione, molto bravo che mi ha convinto e ha alimentato il mio sogno di giocare in questa posizione"

Hauge dove può arrivare il Milan in Europa? "Passo dopo passo, ci concentriamo sull'Europa League poi pensiamo al resto. Ora siamo concentrati sul Celtic. Con la qualità dei giocatori che abbiamo possiamo raggiungere livelli elevati e io voglio far parte di una squadra ambiziosa".

Ore 14.10 finisce qui la conferenza di Hauge e Dalot

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000