HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Altre Notizie

Magrin: “Facevo il falegname poi sono arrivato alla Juve di Boniperti”

30.04.2019 07:44 di Redazione TMW  Twitter:    articolo letto 6198 volte
Fonte: Radiobianconera.com
© foto di Andrea Pasquinucci

Ospite della trasmissione di Ritratti in Bianconero (in onda, tutti i lunedì mattina, su Radiobianconera) Marino Magrin, due anni alla Juventus. Arrivato alla Juventus nell'estate del 1987, ha preso il posto di un certo Platini: "Io però giocavo con l'8, ero uno più alla Tardelli". Non sono mai stato un regista, ero una mezzala destra, un po' alla Tardelli, che era il mio punto di riferimento. Ci ho anche giocato insieme, è stato fantastico, Infatti ho giocato con la 8 di Tardelli".

Origini umili per Magrin che ricorda: "Ho fatto il falegname da giovane, mi sono dovuto conquistare tutto, un passo alla volta". Sull'arrivo alla Juventus nella tribolata ma straordinaria estate del 1987: "In semifinale di Coppa Italia avevamo battuto il Parma di Sacchi che mi avrebbe voluto al Milan. Poi c'era Trapattoni che mi voleva all'Inter. Ma io sono finito alla Juventus, per un accordo tra Bortolotti, mio presidente all'Atalanta, e il Signor Boniperti".

C'è spazio anche per un ricordo personale: "Non dimenticherò mai la vittoria sull'Inter (1-0 ndr) con mio gol di rigore". Cosa fa oggi Marino Magrin? "Potrei allenare ma per me la famiglia è importante, quindi, in questo momento, mi diverto con i ragazzini del mio paese. Non me la sento di allontanarmi troppo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Dea a +11, -10 Samp! Juve e Napoli: -2 Classifiche a confronto dopo otto giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, le prime due dell'ultimo campionato Juventus e Napoli hanno due punti i meno. Situazione opposta per le due squadre milanesi: il Milan ha cinque punti in meno, l'Inter cinque punti in più. Nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510