HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Altre Notizie

RBN, Galia: "Coppa Italia, la vecchia formula aveva più fascino"

15.01.2020 19:24 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 5916 volte
© foto di Federico De Luca

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex bianconero Roberto Galia: “La formula della Coppa Italia? Sicuramente la vecchia aveva più fascino, dava stimoli importanti e anche incassi alle società minori. Sicuramente era più lungo, ma era più affascinante. Così com’è adesso aiuta le società più blasonate, magari all’inizio nessuno ci tiene, poi quando si arriva in semifinale o in finale diventa importantissima”.

Sul turnover: “Sono sempre competizioni importanti, la Juventus tiene a tutti i trofei. La Coppa Italia diventa fondamentale per i giocatori che giocano meno e che possono risultare importanti per la stagione. Chi gioca non deve sentirsi sminuito, fanno parte di una grande società e di un grande gruppo. Passando il turno e giocando più partite hanno possibilità di farsi vedere. Sono d'accordo con il turnover, ma non deve essere eccessivo".

Cosa ti piace e cosa meno della Juve di Sarri? “Mi piace il possesso palla, soprattutto in casa nella metà campo avversaria. Magari producono tanto e non riescono a realizzare quello che vorrebbero. Prendono qualche gol di troppo e questo non va bene. Gli anni scorsi forse le avversarie facevano più fatica a fare gol rispetto a quest’anno. Prima rischiavano di meno, le coperture forse erano più veloci”.

Il centrocampo ideale? “Sarri ha giocatori di forza, di fisico e di qualità, dipende da come stanno al momento. Sicuramente ci sono Khedira, Pjanic e Matuidi che sono al top, poi sta arrivando anche Rabiot. Dipende anche dall’attacco che verrà messo in campo, la difficoltà che possono avere è che non riescono a rimanere abbastanza coperti nella fase difensiva. Quando hanno la palla però si muovono bene”.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis, in studio Quintiliano Giampietro. Ospiti: Fabrizio Ponciroli, Roberto Galia, Giovanni Albanese, Andrea Bosco e Niccolo Ceccarini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510