HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Altre Notizie

RBN, Moggi: "Inter, a Conte do 9. Ma in condotta è da 5,5"

13.11.2019 18:52 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 9528 volte
© foto di Stefano Porta/PhotoViews

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Cose di Calcio’, è intervenuto l’ex direttore sportivo bianconero Luciano Moggi:

A chi daresti 10 nel nostro campionato e nella Juventus fin qui? “Nella Juventus direi Pjanic che è stato fin qui uno dei migliori in campo. Darei un voto alto anche a Sarri visto che la Juve è prima in campionato e in Champions, meglio di così non sia poteva fare, speriamo si possa continuare. Se parliamo di altre squadre possiamo dire che Conte sta facendo molto bene, un 9 va dato anche a lui visto che è secondo a un punto dalla Juve. La condotta è un’altra cosa, sicuramente dopo le dichiarazioni che ha fatto sarebbe 5 e mezzo. Se parliamo di condotta andrebbe dato un 5 e mezzo anche a Cristiano Ronaldo per i modi avuti durante Juventus-Milan, sono cose che non vanno bene per una squadra come quella bianconera. Poi per lo stesso motivo toglierei dei punti anche a Sarri perché non è credibile che non sia andato negli spogliatoi dopo la partita”.  

Quante volte ha dovuto gestire delle situazioni poco carine? “Era più difficile gestire le cose di Maradona. Con la Juventus non ho trovato difficoltà, a volte ho dovuto nascondere alcune cose come nel caso di Zebina, ma io davo un avviso all’inizio e valeva per tutto il campionato. Dicevo sempre prima di parlare di pensarci su dieci volte. Alla Juventus è più facile lavorare, non ci sono dubbi. Cura i suoi interessi e anche quelli dei giocatori”.

Com’è nata la trattativa che ha portato Vieira alla Juventus? “Quella è stata molto complessa, volevo portare a termine quell’operazione ma sono scappato subito perché era il periodo delle bombe nella metropolitana”.


"Cose di calcio" con Antonio Paolino e Chiara Papanicolaou. Ospiti della puntata: Fabrizio Ponciroli (dir Calcio 2000), Beniamino Vignola (ex giocatore Juventus), Luciano Moggi (direttore sportivo).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Braglia “Ce la andiamo a giocare”. Così a TuttoMercatoWeb in vista della partita contro il Perugia, l’allenatore del Cosenza Piero Braglia. Qualche addetto ai lavori sostiene che quest’anno possiate fare qualcosa in più della salvezza. “L’anno scorso abbiamo fatto un campionato importante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510