Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
Crespo: "Icardi vero centravanti. Juve avanti al Napoli"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 06 febbraio 2018 15:30Altre Notizie
di RMCSport Redazione

Crespo: "Icardi vero centravanti. Juve avanti al Napoli"

In diretta su RMC Sport, durante la trasmissione pomeridiana 'Maracanà', interviene in collegamento telefonico Hernan Crespo, grande ex attaccante argentino di Lazio, Inter e Parma:

In quale attaccante odierno si rivede?
"Era da tanto tempo che non vedevo un attaccante così d'area di rigore come Icardi. Il calcio stava cambiando e il tipico centravanti stava sparendo in favore del falso nove: Icardi ha riportato la categoria al passato. Ma va elogiato anche attaccanti diversi, come Higuain, un 9 che gioca per e con la squadra: quando fa gol lo fa più un'azione manovrata, meno sui cross dal fondo, al contrario del nerazzurro che attacca il primo palo con una ferocia unica".

Higuain e Icardi insieme nell'Argentina?
"Sì, tutti i grandi giocatori possono farlo. Ma a loro bisogna aggiungere Messi, Dybala, Di Maria e via dicendo. Sampaoli deve trovare il carattere di lasciar fuori gente importante: non possono giocare tutti, come vorrebbero in Argentina. La differenza tra noi e l'Italia risiede in Messi, che ha trascinato la sua nazionale ai Mondiali".

Lazio, Roma e Inter: tre squadre per due posti in Champions...
"Peccato per ieri sera contro il Genoa, ma la Lazio non ha ancora avuto il suo calo. Roma e Inter invece sì. Quindi mi aspetterei un periodo difficile per i biancocelesti. È difficile dire chi resterà fuori, sarà un duello avvincente e affascinante".

Dove ti saresti trovato meglio: nel Napoli di Sarri o nella Juventus di Allegri?
"Sarebbe una domanda da fare a Higuain (ride, ndr). Per un centravanti giocare con Sarri sarebbe sicuramente molto divertente. Ma per un giocatore è importante anche sapere di avere alle spalle una società forte come quella bianconera, che manca a tutte le altre squadre. Se sono a parità, diventa difficile per gli azzurri trionfare a maggio: i bianconeri hanno una mentalità diversa"

Primo piano
TMW News: Atalanta senza limiti. Napoli per la continuità
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000