HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Altre Notizie

F.Rossi: "Immobile è cresciuto tanto. Tonali-Barella si può"

15.11.2018 20:58 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 4601 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Fausto Rossi, ex giocatore anche di Real Valladolid e Brescia oggi svincolato, a RMC Sport Live Show: "Da ottobre ho preferito rescindere il contratto con il CSU Craiova per un problema familiare tornando a casa. In Spagna sono stato molto bene, a Valladolid c'era già una società solida e con Ronaldo hanno fatto un salto di qualità. Verde? L'ho sentito quando ha firmato il contratto e sta facendo molto bene. Ne stanno già parlando e penso lo possano riscattare a fine stagione".

Italia, che consiglio dai a Tonali?
"Non credo di dovergli dire granché. Conosco il ragazzo perché a Brescia me ne parlano benissimo sotto tutti gli aspetti. Ha una grande mentalità e se è già arrivato in Italia è anche grazie alla sua testa".

Miglior giovane italiano?
"Barella. E' un giocatore con grande personalità e secondo me l'anno prossimo farà il salto di qualità. Credo che sia il momento giusto per poter andare in una squadra più importante del Cagliari".

Barella-Tonali possono coesistere?
"Secondo me sì. Tonali è bravo in interdizione e in impostazione, mentre Barella è più una mezzala più bravo a ricamare il gioco, oltre ad avere un'altissima intensità di gioco".

Eri con Immobile nella Juve Primavera. Ti stupisce il suo rendimento con la Lazio mentre in Nazionale non trova spazio?
"Le qualità di Ciro sono fuori d'ubbio. Da qualche anno fa più di 20 gol all'anno ed è un giocatore capace di mettere in difficoltà chiunque. E' cresciuto tantissimo ed è diventato un giocatore completamente diverso da quando giocavamo insieme. E' cresciuto molto dal punto di vista tecnico".

Il mio futuro?
"Mi alleno tutti i giorni con un preparatore che conosco da tanti anni. Non ho nessun tipo di pensiero, mi piace giocare e quella è la cosa più importante per me. La categoria certamente è importante ma basta il progetto giusto e la fiducia di una società mi basterebbe. Mi piacerebbe tornare in Spagna ma in questo momento devo stare nelle vicinanze di Torino. Spero comunque di potermi muovere già a gennaio".

Iago Falque era con te nella Primavera della Juve?
"Sì fu il primo straniero nel nostro gruppo ma arrivò già con la mentalità del professionista vero. Anche da lui riuscimmo ad imparare molto".

Italia Under 21 ha perso 2-1 con l'Inghilterra. L'Italia dei giovani fatica molto a far bene?
"La Nazionale A sfrutta parecchio giovani in età da Under 21. E' una cosa molto importante per la crescita di questi ragazzi anche se poi è normale che poi ne risenta la formazione di Di Biagio. Però l'Under 21 mi sembra una formazione di buon livello con tanti ragazzi che già giocano titolari nelle rispettive squadre anche in Serie A".


Fausto Rossi, calciatore, sulla Nazionale di Mancini e la sua carriera, intervistato da Marco Conterio e Niccolò Ceccarini


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Lazaar “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510