HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Altre Notizie

RMC SPORT - Lombardo: "Mancini scelta giusta per l'Italia"

17.05.2018 12:06 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 3186 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Durante Al Var dello Sport, nella mattinata di RMCSport è intervenuto Attilio Lombardo, ex giocatore di Sampdoria, Lazio e Juventus, che si è concentrato sul nuovo CT della nazionale italiana Roberto Mancini.

Si è emozionato a vedere Mancini in conferenza stampa?
"Sinceramente quando vesti l'azzurro, da calciatore o da allenatore, è sempre una emozione unica e indescrivibile. Lui non ha avuto molte soddisfazione in campo con l'italia, ma in panchina può sicuramente riparare. Credo sia il nome giusto per riportare in alto i nostri colori. Dovrà essere bravo a ricostruire la squadra".

Cosa potrà portare di nuovo Mancini alla Nazionale?
"Le intuizioni di un allenatore avvengono quando conosce il gruppo. In avanti Roberto avrà tanta scelta, ma sarà complesso farli convivere. Ci sono giocatori di grande talento e vogliosi di fare bene. Ricordiamo però che la Nazionale ha bisogno dei risultati e per ottenerli avremo bisogno anche dei De Rossi ad esempio, giocatori di esperienza che sanno come si vince".

E a proposito di esperienza, oggi arriveranno le parole di Buffon...
"Spero ancora di vedere Gigi tra i pali. Sarei felicissimo se ci ripensasse. Ha dimostrato anche quest'anno di essere il miglior portiere al mondo. Può dare tanta esperienza fuori dal campo, è vero, ma ha ancora tanto da dare anche sul terreno di gioco".

Simeone e Mancini già davano da calciatori l'idea di poter diventare allenatori?
"Roberto sì, perché in campo ragionava come un mister. Per gli altri non lo so dire, perché è sempre complesso dire cose del genere. Ad esempio, però, non avrei mai creduto che Simone Inzaghi diventasse un tecnico così. Davvero tanti complimenti a lui".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Nel momento peggiore Mai, fino alla disfatta contro la Spal, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini era rimasta a secco per tre gare di fila. Quattro nelle ultime cinque, considerando anche l'andata con il Copenaghen. Un dato che è in totale contraddizione con il gioco, molto offensivo, del tecnico di Grugliasco,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy