HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Altre Notizie

RMC SPORT - Melli: "Buffon super già a 17 anni, meritava Pallone d'Oro"

17.05.2018 14:54 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 1942 volte
© foto di Federico De Luca

Per parlare dell'addio alla Juventus di Gigi Buffon è intervenuto durante 'Maracanà' Alessandro Melli, ex stella del Parma in cui il portierone azzurro fece il suo esordio nel 1995.

Su esordio di Buffon
"In ritiro c’era questo ragazzo che non conoscevo, ma si vedeva qualcosa di straordinario. Fargli gol già a 17 anni era molto complicato. Aveva una personalità e una sicurezza… ci sfidava a tutti. E in campo c’erano Crespo, Chiesa, Zola, campioni veri, ma lui aveva una padronanza incredibile. Aveva la sfrontatezza del ragazzi, era molto sicuro. Poteva sembrare sopra le righe, invece non era presuntuoso ma solo consapevole dei propri mezzi".

Dove andrà secondo te?
"Credo non lo sappia anche lui adesso. E’ molto combattuto tra ruolo dirigenziale (ma non sa in che forma) o se continuare a fare il calciatore. E’ vero che gli anni passano ed è difficile allenarsi. Tra le parole leggo ancora dei dubbi. Che un top club chiami Gigi per dargli il ruolo da titolare è molto complicato. Non credo che United o Chelsea gli faccia un’offerta così. E’ un aspetto che dovrebbe considerare".

Un aneddoto su Buffon
"Il giorno del suo esordio, a parte il fatto che fumava tranquillamente la mattina, sul pullman per lo stadio lo avevo dietro e in maniera spontanea disse 'Speriamo ci sia subito un rigore, così lo tira Baggio e glielo paro' e io gli dissi che non si rendeva conto, ma lui ribadì il concetto. Pensai ‘O è matto o è davvero forte’".

Riusciranno a raccoglierne il testimone Szczesny alla Juve e Donnarumma in Nazionale?
"Sono due portieri che hanno già dimostrato di poter raccogliere la sua eredità. Come Gigi c’è solo lui. Eguagliarlo sarà difficile, ci saranno anche momenti di difficoltà, ma le qualità ci sono".

Pallone d’oro se lo sarebbe meritato?
"Nel 2006 forse lo avrebbe meritato, perché fu annata straordinaria. La scelta andò su Cannavaro, comunque un grande campione".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Napoli, summit in corso ADL-Ancelotti: c'è l'offerta del presidente 22.45 - ANCELOTTI CHIEDE 3 ANNI PIU' OPZIONE A 6,5 MLN A STAGIONE - Ultime notizie che arrivano da Roma, dall'esterno della sede della Filmauro, dove è in corso il summit tra Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti per un futuro dell'allenatore alla guida del Napoli. Secondo quanto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy