HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Altre Notizie

RMC SPORT - Melli: "Buffon super già a 17 anni, meritava Pallone d'Oro"

17.05.2018 14:54 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 1966 volte
© foto di Federico De Luca

Per parlare dell'addio alla Juventus di Gigi Buffon è intervenuto durante 'Maracanà' Alessandro Melli, ex stella del Parma in cui il portierone azzurro fece il suo esordio nel 1995.

Su esordio di Buffon
"In ritiro c’era questo ragazzo che non conoscevo, ma si vedeva qualcosa di straordinario. Fargli gol già a 17 anni era molto complicato. Aveva una personalità e una sicurezza… ci sfidava a tutti. E in campo c’erano Crespo, Chiesa, Zola, campioni veri, ma lui aveva una padronanza incredibile. Aveva la sfrontatezza del ragazzi, era molto sicuro. Poteva sembrare sopra le righe, invece non era presuntuoso ma solo consapevole dei propri mezzi".

Dove andrà secondo te?
"Credo non lo sappia anche lui adesso. E’ molto combattuto tra ruolo dirigenziale (ma non sa in che forma) o se continuare a fare il calciatore. E’ vero che gli anni passano ed è difficile allenarsi. Tra le parole leggo ancora dei dubbi. Che un top club chiami Gigi per dargli il ruolo da titolare è molto complicato. Non credo che United o Chelsea gli faccia un’offerta così. E’ un aspetto che dovrebbe considerare".

Un aneddoto su Buffon
"Il giorno del suo esordio, a parte il fatto che fumava tranquillamente la mattina, sul pullman per lo stadio lo avevo dietro e in maniera spontanea disse 'Speriamo ci sia subito un rigore, così lo tira Baggio e glielo paro' e io gli dissi che non si rendeva conto, ma lui ribadì il concetto. Pensai ‘O è matto o è davvero forte’".

Riusciranno a raccoglierne il testimone Szczesny alla Juve e Donnarumma in Nazionale?
"Sono due portieri che hanno già dimostrato di poter raccogliere la sua eredità. Come Gigi c’è solo lui. Eguagliarlo sarà difficile, ci saranno anche momenti di difficoltà, ma le qualità ci sono".

Pallone d’oro se lo sarebbe meritato?
"Nel 2006 forse lo avrebbe meritato, perché fu annata straordinaria. La scelta andò su Cannavaro, comunque un grande campione".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

...con Prandelli “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy